Vini Vindi Vinci

Milano - 06/10/2015 : 29/10/2015

Una serie di 12 proposte, realizzate grazie al sostegno di sponsor come Alessi, Barat e Verallia – tra i molti nomi francesi e italiani coinvolti – che forniscono un modo innovativo di associare il vino al design.

Informazioni

  • Luogo: INSTITUT FRANCAIS
  • Indirizzo: Corso Magenta 63 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 06/10/2015 - al 29/10/2015
  • Vernissage: 06/10/2015 ore 18,30
  • Curatori: Emmanuel Gallina
  • Generi: design
  • Orari: martedì - venerdì ore 15.00/19.00
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

L'Institut français Milano, nell'ambito di Expo in Città, ha il piacere di accogliere nella propria Galleria una mostra curata da Emmanuel Gallina. Designer di formazione franco-italiana, già vincitore nel 2011 del Wallpaper Design Award di Londra e docente al Politecnico di Milano, lavora tra Italia, Francia e Cina.

Vini, Vindi, Vinci prende forma dall'omonimo workshop organizzato da EBABX (la scuola per l'insegnamento superiore d'arte di Bordeaux), ensapBx (la scuola nazionale superiore di architettura e del paesaggio di Bordeaux) e Politecnico di Milano Scuola del Design nel 2013

Qui una trentina di studenti, neo-diplomati delle tre scuole e giovani professionisti si sono incontrati per un lavoro di riflessione e di creazione attorno alla cultura del vino, dalla vigna alla tavola.

Il progetto, in sintonia con la programmazione culturale dell’Institut français Milano, che incoraggia un costante dialogo tra gli attori francesi e italiani della creazione, fa tappa in Italia dal 7 al 29 ottobre, con la presentazione degli elaborati del workshop. Una serie di 12 proposte, realizzate grazie al sostegno di sponsor come Alessi, Barat e Verallia – tra i molti nomi francesi e italiani coinvolti – che forniscono un modo innovativo di associare il vino al design. Accanto ai prototipi sarà possibile osservare anche gli schizzi e i concept che valorizzano la fase di ricerca, nella quale grande attenzione è stata dedicata allo studio del paesaggio vitivinicolo e dei suoi processi. Preziose, a questo proposito, sono state le testimonianze dei numerosi winemakers e agronomi incontrati da studenti e designer.

Il confronto con numerose situazioni e savoir-faire ha portato alla nascita di proposte inedite, permettendo di valorizzare una ricchezza locale quale è il vino. "Dispositivi di degustazione, bottiglie, etichette, sputacchiere per degustazione, installazioni sul territorio, scaffali portabottiglie, giochi di società, mobili-ripostiglio, oggetti derivati e di comunicazione sono tutte proposte che, sia per contenuto che per forma, tentano di disfare le abitudini e le tradizioni per aprire una nuova strada, creare del nuovo, creare di nuovo".

In collaborazione con : Région Aquitaine, Ville de Bordeaux, DRAC Aquitaine
Adam, Alessi, HPK lièges, Verallia, Agglolux-CBL, Barat, Château Giscours, Château du Tertre et Château Larose Trintaudon.

L’Institut ringrazia per il sostegno Azienda Agricola San Felice e CIVB - Conseil interprofessionnel des vins de Bordeaux.

Il vernissage della mostra sarà preceduto dal seminario "Vini, Champagne e dintorni: creatività e tutela delle eccellenze italiane e francesi" in collaborazione con la Chambre Française de Commerce et de l'Industrie en Italie, che si terrà dalle ore 10 alle 18 al CinéMagenta63, la sala cinema dell'Institut français Milano (Corso Magenta, 63 - Milano). Per iscriversi al seminario clicca qui. R.S.V.P. entro il 2/10/2015.