Vestire lo spazio

Vignale Monferrato - 10/07/2015 : 11/07/2015

Progetto site specific nelle sale di Palazzo Callori dal progetto Nella città, la danza. Un’idea di Roberto Zappalà e Nello Calabrò.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO CALLORI
  • Indirizzo: Piazza del Popolo, 7, 15049 - Vignale Monferrato - Piemonte
  • Quando: dal 10/07/2015 - al 11/07/2015
  • Vernissage: 10/07/2015 ore 21.30
  • Autori: Roberto Zappalà, Nello Calabrò
  • Generi: arte contemporanea, performance – happening, serata – evento, danza
  • Biglietti: ingresso intero 15,00 € ingresso ridotto* 12,00 € * studenti, under 35, over 65 ingresso partecipanti stage 10 €
  • Sito web: www.piemontedalvivo.it

Comunicato stampa

Venerdì 10 luglio e sabato 11 luglio 2015 ore 21.30

Palazzo Callori (Vignale Monferrato)
VESTIRE LO SPAZIO
Progetto site specific nelle sale di Palazzo Callori
dal progetto Nella città, la danza

un’idea di Roberto Zappalà e Nello Calabrò

Coreografia e regia Roberto Zappalà

Interpretazione e collaborazione alla costruzione:
Maud de la Purification, Filippo Domini, Alain El Sakhawi, Sonia Mingo,
Gaetano Montecasino, Gioia Maria Morisco Castelli, Adriano Popolo Rubbio, Fernando Roldan Ferrer,Claudia Rossi Valli, Ariane Roustan, Valeria Zampardi

Progetto sonoro e musiche dal vivo
Puccio Castrogiovanni (ai marranzani e altri strumenti)
Madrigali di Luca Marenzio
eseguiti dal vivo dai Madrigalisti dell'Accademia del Ricercare:
Teresa Nesci, Elisa Brizzolari, Stefano Gambarino, Luciano Fava

Installazioni a cura di Roberto Zappalà

Coordinamento tecnico Sammy Torrisi
Costumi Debora Privitera

produzione COMPAGNIA ZAPPALÀ DANZA
prima nazionale


Nella città, la danza. è il nuovo progetto di Roberto Zappalà, che intende sperimentare e portare l’attenzione in maniera forte sul rapporto tra la performance e il territorio che la riguarda.

E se il titolo del progetto Nella città, la danza. indica in maniera chiara un rapporto inestricabile tra una forma artistica e il luogo dove questa si svolge, tra i corpi dei danzatori e il corpo della città, ogni evento del progetto prenderà un titolo che evocherà le specificità e le suggestioni della città “palcoscenico”.
Nei diversi eventi che saranno realizzati nell’ambito del progetto, si intende far “reagire” la performance con il territorio che la ospita. La città, il suo territorio, la sua storia, la sua cultura e soprattutto le persone che la abitano e la vivono, diventano contenitore e contenuto.

I corpi e le performance dei danzatori si inscrivono in uno scenario architettonico determinato, la cui consistenza è tale da diventare parte integrante dello spettacolo. L’ambizione è, da una parte, quella di scoprire, e cercare, come la danza, con le sue performance e il lavoro sul corpo del danzatore possa agire e fare presa anche sul corpo sociale della città, e dall’altra, di proporre attraverso il linguaggio scenico quasi un saggio di antropologia sociale. Nel rapporto con la danza da parte degli spettatori, i corpi e i gesti della quotidianità, nelle sue stratificazioni e differenze culturali, economiche e sociali, daranno origine a tutti quei contrasti, cortocircuiti, paradossi e imprevedibilità che tutti insieme costituiscono il ritratto di una città.


Lo spettacolo site specific VESTIRE LO SPAZIO, pensato per VignaleMonferrato Festival, sarà ospitato nel magnifico Palazzo Callori a Vignale Monferrato. La performance, i corpi, le installazioni di Roberto Zappala insieme alle musiche originali suonate dal vivo da Puccio Castrogiovanni, virtuoso dei marranzani (scacciapensieri) in questa occasione in veste di polistrumentista, “vestiranno” le diverse sale del palazzo e la scalinata, creando nuove suggestioni nello spazio del palazzo.