Veronica Garcia – Identidad-es

Milano - 16/10/2014 : 15/11/2014

Questa inedita serie di opere, focalizzata sull’interpretazione della ricerca e della trasmutazione dell’identià, rispetto al ciclo precedente, è contrassegnata, anche, da tratti sempre più evanescenti atti a rappresentare l’essenza incontaminata dell’oggetto.

Informazioni

  • Luogo: COSTANTINI ART GALLERY
  • Indirizzo: Via Crema 8 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 16/10/2014 - al 15/11/2014
  • Vernissage: 16/10/2014 ore 18
  • Autori: Veronica Garcia
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 10,30-12,30; 15,30-19,30 - chiuso lunedì mattina e festivi
  • Catalogo: con testo critico di Ivan Croce

Comunicato stampa

Identidad-es” è il nuovo progetto dell’artista argentina Veronica Garcia che prossimamente occuperà gli spazi della Costantini Art Gallery.

Questa inedita serie di opere, focalizzata sull’interpretazione della ricerca e della trasmutazione dell’identià, rispetto al ciclo precedente, è contrassegnata, anche, da tratti sempre più evanescenti atti a rappresentare l’essenza incontaminata dell’oggetto.

Olii su tela che erroneamente potrebbero sembrare acquerellati, coinvolgono l’astente con la loro densità pittorica, da cui scaturiscono scenari onirici che, attraverso cromie smorzate e tratti pittorici ascenzionali e fluttuanti, si fondono con gli oggetti/soggetti peculiari di questa serie.

Alberi quali sinonimo di origine e continuità della vita arricchita dal sapore del vissuto, dell’esperienza, ma, anche quali sinonimo del ponte di congiunzione tra il terreno e il sublime, o ancora, tra l’Io e l’Altro. Sedie a rapprasentenza del momento di riflessione, e di pace che precede il fermento creativo/intellettuale, o più semplicemente dell’attesa. Nelle opere della Garcia, i soggetti sono vere e proprie presenze, dove non è determinante riscontrare o percepire l’identità, ma accertertarsi dell’entità.

Dal testo di Ivan Croce vorremmo condividere questo piccolo, ma significativo, estratto

<>

(tratto da “L’apparizione dei cambiamenti. La ricerca dell’identità tra illusioni e perseveranza” di Ivan Croce)