Venanzio Manciocchi – Sulle orme del sacro

Roma - 26/11/2011 : 21/12/2011

"Sulle orme del sacro" raccoglie le opere recenti di tema religioso dell'artista pontino, tra cui alcuni crocifissi resi con un taglio tra Espressionismo astratto e Informale materico.

Informazioni

  • Luogo: CHIESA SANTA DOROTEA
  • Indirizzo: Via di Santa Dorotea, 23 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 26/11/2011 - al 21/12/2011
  • Vernissage: 26/11/2011 ore 19
  • Autori: Venanzio Manciocchi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: tutti i giorni dalle 8,30 alle 12,00 e dalle 16,30 alle 19,30.

Comunicato stampa

Al vernissage interverranno Padre Gianfranco Greco, scrittore e giornalista, capo ufficio stampa del Pontificio Consiglio per la Famiglia, e il critico d’arte Giorgio Agnisola, condirettore della Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia e docente d’Arte sacra presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale.

Breve profilo dell’artista
Venanzio Manciocchi è nato a a Sermoneta (LT) nel 1947. La sua attività pittorica inizia verso la fine degli anni '60 partecipando a rassegne e mostre collettive. Le sue opere figurano in numerose collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero



L’iniziativa apre gli spazi della chiesa di Santa Dorotea all’arte contemporanea, in cui il dialogo tra linguaggio iconico e aniconico supera i tradizionali confini e contribuisce alla riflessione sull’Idea e sulla Visione del sacro.
“Manciocchi ha indagato uno dei segni che più l’avvincono in questi anni, quello della croce. È precisamente il crocifisso al centro della sua indagine, rappresentato o piuttosto intravisto in una natura interpretata come spazio che rimanda nei suoi segni misteriosi, nelle sue forme traslate in una dimensione intimistica e meditativa, ad una realtà simbolica e cristica”. (Giorgio Agnisola)