Valore Arti Impresa

Lissone - 16/11/2013 : 16/11/2013

Imprese, istituzioni culturali e pubblica amministrazione insieme per valorizzare il patrimonio artistico e culturale.

Informazioni

Comunicato stampa

Ricchezza di storia, arte e artigianato, unita a un proverbiale saper fare: esaltare le eccellenze del territorio ed incentivare il turismo culturale, non solo in vista di Expo 2015 . Questo l’obiettivo del convegno “Valore Arti e Impresa. Un Progetto per Monza Brianza”, promosso da Confindustria, Rottapharm|Madaus e il Museo d’Arte Contemporanea di Lissone.
Emerge con forza la necessità di uno scambio di valore e di un dialogo progettuale sempre più intenso fra impresa e mondo della cultura sul territorio che, se opportunamente promosso, può acquisire maggiore notorietà e autorevolezza presso pubblici ampi e diversificati


Se per le imprese l’investimento in cultura può trasformarsi in un asset strategico in grado di potenziare la capacità competitiva e relazionale sul fronte interno ed esterno, dal confronto con l’impresa le istituzioni culturali possono trovare una risorsa per conoscere comportamenti, metodi e tempi al fine di avviare e coltivare rapporti proficui. Anello di congiunzione è la pubblica amministrazione, per sua natura ancorata al territorio e in grado di orientare le risorse verso i siti più opportuni per produrre benefici alla collettività.
Nel rapporto tra pubblico e privato il concetto di sponsorizzazione è diventato, col tempo, collaborazione innovativa, al punto da incentivare nuove interpretazioni delle mission aziendali: non più solo comunicazione del brand ma anche cultura d’impresa.

“Confindustria - sottolinea il Direttore generale di Confindustria Monza e Brianza, Massimo Manelli - da tempo si sta facendo parte attiva nella vita culturale del territorio. La cultura può essere, alla luce di questa crisi, uno degli elementi di aggregazione della comunità imprenditoriale e civile. Una sfida e un impegno che Confindustria Monza e Brianza vuole portare avanti mettendo in luce le best practices di imprese che investono sistematicamente in cultura”.
Commenta Elio Talarico, Vicesindaco e Assessore alla Cultura della Città di Lissone: “Siamo consapevoli del valore culturale del MAC di Lissone, ma sappiamo anche quanto sia difficile coniugare, da un lato, l'eccellenza che ci è pubblicamente riconosciuta nel mondo dell'arte e, dall'altro, la difficoltà che i cittadini incontrano nel considerare il Museo un valore per l’intera comunità. La scarsità di risorse pubbliche, rende ancor più ardua la sfida che abbiamo di fronte e che può essere vinta solo facendo comprendere come il ‘sistema cultura’ possa essere una vera e concreta opportunità di sviluppo per tutti, imprese e cittadini”.

“Rottapharm|Madaus da anni partecipa attivamente alla vita culturale del territorio - spiega Giovanna Forlanelli Rovati, Direttore della Comunicazione Rottapharm -. Quest’anno abbiamo voluto misurare l’impatto dei progetti culturali da noi sostenuti attraverso un’indagine che ha coinvolto i cittadini e gli stakeholder. Ne è emersa l’immagine di un’azienda riconosciuta come parte integrante del tessuto produttivo locale che arricchisce economicamente, culturalmente e socialmente”.


UFFICI STAMPA:

Confindustria - Gigliola Santin
T: 039 363 8213 - fax 039 363 8281
Mob 342.3437141
E: [email protected]
Rottapharm | Madaus - CLARART
T: 039 272 1502
Mob 335.6855705
E: [email protected]
Museo d’Arte Contemporanea
T: 039 739 7368
E: [email protected]

PROGRAMMA

9.30 Saluti
Concettina Monguzzi - Sindaco della Città di Lissone
Matteo Parravicini - Vice Presidente vicario Confindustria Monza e Brianza
Interventi
9.45 Massimo Manelli - Direttore Confindustria Monza e Brianza
Il nostro impegno con la cultura
10.00 Elio Talarico - Vicesindaco e Assessore alla Cultura Città di Lissone e Alberto Zanchetta - Direttore Museo d’Arte Contemporanea di Lissone
Lissone e l’identità del MAC
10.20 Mario Abis - Presidente dell’Istituto di Ricerca Sociale “Makno-Abis Analisi e strategie”
Valore arti e impresa: il valore di investire in cultura
10.40 Giovanna Forlanelli Rovati - Direttore Comunicazione Rottapharm|Madaus
Il caso Rottapharm|Madaus
11.00 Giannegidio Silva - Presidente di M. N. Metropolitana di Napoli SpA
MetroNapoli e le stazioni dell’Arte: un progetto di riqualificazione del tessuto urbano
11.20 Luigi Di Corato - Direttore generale della Fondazione Musei Senesi
Fondazione Musei Senesi: il piano di rilancio strategico
11.40 Graziella Gavezotti - COO Southern Europe Edenred
L’impegno per il benessere dei dipendenti: una piattaforma di Flexible Benefits
12.00 Dibattito
12. 15 Andrea dell’Orto - Presidente Confindustria Monza e Brianza
Conclusioni
Modera Massimo Manelli