Valentina Vetturi – Orchestra. Studio #3

Bologna - 26/01/2020 : 26/01/2020

Performance per sette direttori d’orchestra 2012|2016|2020.

Informazioni

  • Luogo: TEATRO COMUNALE
  • Indirizzo: Largo Respighi, 1 40126 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 26/01/2020 - al 26/01/2020
  • Vernissage: 26/01/2020 ore 11-14
  • Autori: Valentina Vetturi
  • Curatori: Lorenzo Balbi
  • Generi: performance – happening
  • Orari: (Durata: 3 ore; accesso libero e gratuito nel corso della performance)
  • Patrocini: promossa da Istituzione Bologna Musei | MAMbo - Museo d' Arte Contemporanea in collaborazione con Fondazione Teatro Comunale di Bologna Main project ART CITY Bologna 2020 in occasione di Arte Fiera

Comunicato stampa

Sette direttori d’orchestra si fronteggiano in un cerchio nel foyer del Teatro Comunale di Bologna. Con “Orchestra. Studio #3” Valentina Vetturi, invita sette direttori professionisti a dirigere un pezzo di Maurice Ravel, “Introduction et allegro. Pour harpe, flûte, clarinette et quatuor” composto nel 1905. Il pezzo viene interpretato e tradotto più e più volte dai gesti, dai volti, dalle tensioni che ognuno di questi sette corpi indirizza alla propria orchestra

Vetturi con questa performance dialoga con la tradizione musicale del secondo ‘900, chiari infatti sono i riferimenti al Cage di 4’33 ‘(1952), e di “Thirty Pieces for Five Orchestras” (1981). Tuttavia l’artista, con la sua orchestra estesa nel tempo, sposta di senso quei gesti e incentra la performance sul corpo dei suoi interpreti e sul rapporto tra questo corpo e l’ambiente.

Come ha scritto la storica e critica d’arte Katharina Holderegger: “Il potere e la forza di ogni colpo, così come l'amore con cui [i direttori] davano forma a ciascun suono, apparivano visti dall'esterno come attinti dallo slancio e dal mistero del cosmo ….. i direttori lasciavano che la partitura di Maurice Ravel scivolasse contemporaneamente dentro e fuori dai loro corpi, trasformando le note grigie e smussate in qualcosa di quasi incomprensibilmente soggettivo”



(eng)

Seven orchestra conductors face off in a circle in the foyer of Teatro Comunale of Bologna.

With “Orchestra. Studio # 3” Valentina Vetturi, invites seven orchestra conductors to perform a piece by Maurice Ravel, “Introduction et allegro. Pour harpe, flûte, clarinette et quatuor” composed in 1905. The piece is interpreted and translated again and again by the gestures, faces, tensions that each of the seven bodies addresses to his own orchestra.

Vetturi with this performance dialogues with the ‘900 musical traditions. However the artist shifts these gestures with her orchestra extended over time. The performance focuses on the body of the performers and the relationship between the body and the environment.

As Katharina Holderegger writes: the conductors let Maurice Ravel’s soundtrack slide in and out of their body at the same time, turning the grey and blunt notes into something incomprehensibly subjective.


www.artcity.bologna.it | www.artefiera.it | www.tcbo.it
Direttori d’orchestra: Alessandro Carrer, Caterina Centofante, Alicia Galli, Bernardo Lo Sterzo, Fabio Sperandio, Simone Valeri, Alissia Venier.