Uomorchestra

Pesaro - 18/01/2020 : 25/01/2020

Mostra d’arte multidisciplinare e multisensoriale di Carlo Fatigoni e Florindo Rilli.

Informazioni

  • Luogo: THE BID ART SPACE
  • Indirizzo: Viale Napoli 83 (61121) - Pesaro - Marche
  • Quando: dal 18/01/2020 - al 25/01/2020
  • Vernissage: 18/01/2020 ore 16
  • Autori: Florindo Rilli, Carlo Fatigoni
  • Curatori: Lorenzo Uccellini
  • Generi: arte contemporanea
  • Orari: dopo inaugurazione solo su appuntamento con almeno 12 ore di preavviso nei giorni dal martedì al sabato. Per prenotare una visita si prega gentilmente di inviare un messaggio al numero 346 087 3030 (Lorenzo Uccellini) utilizzando Whatsapp, Messenger, sms. La conferma della prenotazione avverrà il prima possibile.

Comunicato stampa

UOMORCHESTRA
Mostra d’arte multidisciplinare e multisensoriale di Carlo Fatigoni e Florindo Rilli
Special guest artist Vladimir Martynov
A cura di Carlo Fatigoni, Florindo Rilli e Lorenzo Uccellini

Dal 18 gennaio al 25 gennaio 2020
Opening sabato 18 gennaio, dalle ore 16
Live Performance alle ore 17:15
Ingresso libero

Con il consueto patrocinio ed il prezioso supporto della Fondazione Onlus Uccellini-Amurri e con l'augurio per un 2020 sereno e proficuo, THE BID Art Space di Pesaro è lieto di presentare il primo di una serie di eventi culturali di alto livello



UOMORCHESTRA è un viaggio nell’arte multidisciplinare e multisensoriale di Carlo Fatigoni e Florindo Rilli. La mostra, che occupa tutte le consuete sale dello spazio artistico pesarese, si articola nelle sezioni di Video Art, Sound Art, Fotografia, Installazione multimediale e Live performance. Porte aperte dalle ore 16. Alle 17:15 Live Performance audiovisiva di Carlo Fatigoni che sonorizzerà un suo film lettrista dal titolo “Fissoautomobile”.

Carlo Fatigoni presenta un omaggio ai pionieri del suono e dell’arte sonora. Per le opere da muro, grandi micrografie, libri, trascrizioni scritturali che generano un’immagine monocroma. Le lettere hanno carattere e indicano un suono. Tante lettere sono una sinfonia. Russolo e Avraamov (origine del rumorismo), Theremin ed il magnetismo sonoro, Cage ed il suo alternarsi rumore/silenzio, Grossi ovvero gli albori della computer art italiana. Per l’immagine in movimento Fatigoni propone un'installazione filmico-sonora che è un omaggio all’attore Franco Citti nel film “Accattone”. La sonorizzazione del film è musica elettronica.

Florindo Rilli presenta due serie fotografiche. La prima, dal titolo “Risuona ancora”, è dedicata all’artista Luciano Daini, recentemente scomparso: immagini dal forte impatto minimalista ritraggono l’autore che attraversa il suo studio. La seconda, dal titolo “Corpore sonoro”, è un fraseggio visivo in cui corpo e corpi al femminile creano un impatto dalle forti tinte chiaroscurali. Rilli si colloca tra le orbite della tradizione che per storia lo uniscono idealmente a Man Ray, Laszlo Moholy-Nagy, Francesca Woodman e Claudio Abate intimista; per geografia al maestro Mario Giacomelli.

Le opere poliedrico artista russo Vladimir Martynov affiancheranno quelle di Fatigoni e Rilli con una serie a muro di opere grafiche (tre stampe in bianco a grande formato e tre stampe a colori) e uno screening di Digital Video Art che sarà installato nel suggestivo soppalco, finora mai utilizzato. Sarà una gradita occasione per inaugurare questo nuovo spazio-nello-spazio che avrà “un certain regard” verso le opere d’arte d’avanguardia. La curatela delle installazioni di Vladimir Martynov è di Lorenzo Uccellini, fondatore e Art Director di THE BID Art Space.
Ingresso libero, tuttavia sono gradite offerte (altrettanto libere) per sostenere la Fondazione Uccellini Amurri che, supportando eventi culturali di grande spessore a Pesaro, in Italia e nel mondo, riesce a trasformare il tutto in opere caritatevoli attraverso iniziative come ad esempio l'asta on line che da ottobre a dicembre 2019 ha consentito di ricavare un buon introito destinato alla Fondazione Ospedale Salesi di Ancona e allo Spazio Autismo di Bergamo.

Note: poiché per tempistica alcune opere proposte potrebbero risultare scomode per coloro che necessitano delle sedute, si invitano gli stessi a prenotare la seduta chiamando il numero 346 087 3030 (Lorenzo Uccellini). La performance dal vivo di Carlo Fatigoni sarà fruibile soltanto nei giorni 18 gennaio (opening) e 25 gennaio (finissage), sempre alle 17:15.
Durante la mostra sarà possibile acquistare il catalogo a tiratura limitatissima con allegato CD audio relativo all’installazione 36(00) Hz con firma Rilli-Fatigoni.