Unione fra affinità e diversità

Milano - 05/10/2011 : 04/11/2011

L’esposizione d’arte contemporanea ospite nel mese di ottobre della Galleria 9 colonne/SPE/ Il Giorno è composta da opere di artisti amici e soci del Club D’Ars.

Informazioni

Comunicato stampa

DA MERCOLEDI 5 OTTOBRE A VENERDI 4 NOVEMBRE 2011
Unione fra affinità e diversità
Artisti amici e soci del CLUB D’ARS
a cura di Grazia Chiesa
dipinti, disegni, fotografie, sculture
di
Massimo Alippi, Silla Ferradini,
Laura Maddalena Gerosa,Gianpaolo Lazzarini,
Claudia Manenti, Federico Marcoaldi,
Antonio Massari,Vincenzo Moraca,
Omar Mossali, Damiano Pastore, Jean Pea,
Flavio Pellerito, Gabriella Pettinato,
Silvio Sambuco, Anna Tavani,Alessandra Valandro
L’esposizione d’arte contemporanea ospite nel mese di ottobre
della Galleria 9 colonne/SPE/ Il Giorno è composta da opere di
artisti amici e soci del Club D’Ars


Un insieme di linguaggi e proposte tutte differenti, ma collegati
fra loro da un sottile filo invisibile, ma vigoroso: l’amicizia e
la stima di chi è stato attratto dal fascino di questa
associazione culturale che si chiama Club D’Ars, fondato nel 1987
da Mac Spasciani, allora cuore pulsante e vivo di D’Ars. Lo stare
bene insieme non vuol dire uniformità di modo d’esprimersi in arte
e nella vita, ma uniformità di intenti e di prospettive.
Si intuisce che così insieme questa mostra diventa un ecosistema
d’arte libero e gradevole nel quale vige libertà,gioco, voglia di
esistere. Il filo rosso che unisce questi artisti da me scelti tra
i tanti soci e amici nasce proprio per l’empatia che tra loro
esiste e in un certo senso anche perché incontrarsi vuol dire far
nascere nuove idee, nuovi progetti, nuova gioia di vivere.
Grazia Chiesa, settembre 2011