Turchia senza confini – Mario Rizzi

Roma - 14/04/2016 : 14/04/2016

Il film viene proiettato alla presenza dell’artista che dopo la proiezione è protagonista di un incontro insieme alla giornalista e scrittrice turca Yasemin Taşkın.

Informazioni

  • Luogo: MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO
  • Indirizzo: Via Guido Reni 4a - Roma - Lazio
  • Quando: dal 14/04/2016 - al 14/04/2016
  • Vernissage: 14/04/2016 ore 18
  • Autori: Mario Rizzi
  • Generi: incontro – conferenza
  • Biglietti: Auditorium del MAXXI | ingresso €5,00 – gratuito per i possessori card myMAXXI

Comunicato stampa


TURCHIA SENZA CONFINI?

Secondo appuntamento | The Outsider di Mario Rizzi
Proiezione del film e incontro con il regista

giovedì 14 aprile 2016, ore 18.00 – 21.00
Auditorium del MAXXI | ingresso €5,00 – gratuito per i possessori card myMAXXI

Roma 12 aprile 2016. Tra gli eventi legati alla mostra Istanbul. Passione, gioia, furore in corso al MAXXI fino al prossimo 8 maggio, continua la rassegna dal titolo TURCHIA SENZA CONFINI? che dopo la proiezione del film documentario di Angelika Brudniak e Cynthia Madansky 1+ 8 presenta il film dell’artista Mario Rizzi The Outsider



Giovedì 14 aprile alle ore 18.00 (Auditorium del MAXXI | ingresso 5 € - gratuito per i possessori della card myMAXXI) il film viene proiettato alla presenza dell’artista che dopo la proiezione è protagonista di un incontro insieme alla giornalista e scrittrice turca Yasemin Taşkın.

Girato nell’estate del 2015, il film The Ousider (Italia 2015, 29’, versione originale con sottotitoli in inglese e italiano), che aprirà la Sezione Internazionale della 27esima edizione dell’Ankara International Film Festival, affronta il tema della consapevolezza della società civile turca, all’indomani dell’occupazione di Gezi Park, attraverso le esperienze di confine di tre gruppi: uno ambientalista, uno armeno e la comunità Lgbt.

La mostra Istanbul. Passione, gioia, furore raccoglie tre nuovi progetti dell’artista e filmmaker Mario Rizzi, italiano di nascita ma berlinese di adozione.
Rizzi negli ultimi anni ha incentrato la sua ricerca sui territori medio orientali: Istanbul ha lavorato per Murat Ve Imail eThe Outsider; le zone del deserto giordano per Al Intithar; la Tunisia per Kauther, solo per citarne alcuni. I suoi film hanno partecipato a festival internazionali e Murat Ve Imail è entrato nella collezione permanente del Moma di New York per il suo valore culturale. Le vicende delle persone comuni, gli esclusi dalla società sono al centro del focus di ricerca di Rizzi che riesce a raccontare situazioni complesse valorizzando l’aspetto umano.