Trinacria

Milano - 25/03/2022 : 02/05/2022

mostra collettiva “Trinacria”, ideata e organizzata da Isorropia Homegallery presso la Cittadella degli Archivi di Milano. L’evento prevede la partecipazione di nove artisti siciliani.

Informazioni

  • Luogo: CITTADELLA DEGLI ARCHIVI
  • Indirizzo: via Ferdinando Gregorovius 15, 20162 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 25/03/2022 - al 02/05/2022
  • Vernissage: 25/03/2022 ore 16 su invito
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: dal lunedì al venerdì ore 10-19
  • Biglietti: ingresso libero
  • Email: info@isorropiahomegallery.org

Comunicato stampa

Dal 26 marzo al 2 maggio 2022 viene aperta al pubblico la mostra collettiva “Trinacria”, ideata e organizzata da Isorropia Homegallery presso la Cittadella degli Archivi di Milano. L’evento prevede la partecipazione di nove artisti siciliani: Giuseppe Adamo, Giuseppe Buzzotta, Melissa Carnemolla, Nina Carini, Andrea Cerruto, Gianni Di Rosa, Emanuele Giuffrida, Mariagrazia Pontorno e Maria D. Rapicavoli.



Il titolo della mostra rimanda all’antico nome greco con il quale veniva designata la Sicilia, ma il suo simbolo è misterioso e ancora incerto

L’associazione del simbolo con la Sicilia si deve alla particolare configurazione geografica dell’Isola, caratterizzata da tre promontori. Il termine Trinacria è stato scelto solo per indicare la provenienza degli artisti selezionati: tutti diversi tra loro per formazione, per percorso e per media utilizzato (pittura, scultura, fotografia, installazioni, performance, ecc.) per esprimere ed esternare il loro gesto artistico.



Memoria e Ricordo sono i temi affrontati nella mostra: la prima, pubblica e storica, è una facoltà intellettiva ed un dovere civile, mentre il secondo è legato ad una esperienza intima e affettiva.



Il progetto espositivo, ambientato all’interno della Cittadella degli Archivi che custodisce da sempre la memoria storica di Milano, racconta i due momenti-chiave dell’identità personale e collettiva.


Isorropia Homegallery è una associazione culturale no profit.

Promozione, diffusione e conoscenza dell'arte costituiscono i principi cardine su cui si fonda, con una peculiare attenzione alle variegate forme d’arte contemporanea nell’ambito figurativo, espressivo e multimediale. Gli scopi associativi vengono perseguiti tramite l'ideazione e l’organizzazione di eventi, mostre e iniziative volte alla sensibilizzazione del pubblico verso il mondo dell’arte. La promozione degli artisti, prevalentemente giovani, ma anche affermati, si effettua mediante la sovvenzione e il sostegno dei loro progetti ricorrendo anche alla collaborazione con le gallerie che li rappresentano, favorendone l'incontro e il reciproco scambio di esperienze. La diffusione delle arti figurative avviene senza preconcetti e le riguarda in toto, spaziando dalla pittura alla scultura, fino alla fotografia, alla videoarte e all’arte digitale.



La Cittadella degli Archivi di Milano è un polo archivistico meccanizzato che ospita documenti del comune di Milano.Sito in zona Niguarda, custodisce oltre 2,5 milioni di pratiche e fascicoli di interesse storico, sociologico, culturale e amministrativo prodotti da enti pubblici e privati, nonché decine di migliaia di pratiche prodotte dagli uffici comunali ogni anno. Con una capienza di circa 70 km lineari, la Cittadella degli Archivi è uno degli archivi meccanizzati più grandi d'Europa. Attraverso l'utilizzo di una sofisticata e moderna tecnologia la Cittadella ha dato inizio a un processo di dematerializzazione dei documenti al fine di garantire una preservazione migliore rispetto al supporto cartaceo e un accesso più diretto alla consultazione.

In un processo di riqualificazione, la Cittadella avvia la produzione di una serie di mostre e opere artistiche basate sul patrimonio documentale in proprio possesso.