Tracce di Sogno. L’irregolare dell’arte

Milano - 23/05/2013 : 26/05/2013

RossoSegnale incontra Atelier Arte in Ospedale. Tracce di Sogno. L’irregolare dell’arte.

Informazioni

  • Luogo: ROSSOSEGNALE B&B
  • Indirizzo: Via Sacchini 18 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 23/05/2013 - al 26/05/2013
  • Vernissage: 23/05/2013 ore 18
  • Generi: presentazione
  • Orari: Venerdì-Sabato 18.00-21.00 Domenica 16.00-18.00

Comunicato stampa

RossoSegnale incontra Atelier Arte in Ospedale.
Tracce di Sogno. L’irregolare dell’arte

09 maggio 2013 – 3001 Lab, lo spazio espositivo di RossoSegnale B&B, in collaborazione con Atelier Arte in Ospedale è lieto di invitarvi giovedì 23 maggio dalle ore 18 alla presentazione del catalogo Tracce di Sogno. L’irregolare dell’arte a cura di Giorgio Bedoni.
“Arte in ospedale” nasce nell’Azienda Ospedaliera di Melegnano nel 2007 con l’obiettivo di attivare esperienze artistiche rivolte in primo luogo al “prendersi cura” degli operatori e, allo stesso tempo, di progettare interventi mirati alla qualità estetica degli spazi ospedalieri

L’atelier, sin dagli inizi, è il luogo privilegiato di questo progetto: un campo aperto alla sperimentazione che individua i propri elementi costitutivi nel delicato equilibrio tra procedure tecniche e libertà espressiva, tra la cornice dello scenario - il setting artistico - e le dinamiche relazionali sollecitate dal processo creativo.
I conduttori del laboratorio sono Giorgio Bedoni (psichiatra, docente accademia di Brera), Sarah Demagistri (artista terapista), Simona Olivieri (architetto, artista terapista) e Sabrina Travaglini (storica dell’arte).
Abbi cura di te è il nome dato a queste esperienze, per sottolineare la necessità di dare voce ai bisogni espressivi degli operatori attraverso il dialogo con la materia dell’arte, per sua natura in grado di facilitare il contatto con qualità creative in molti casi messe a dura prova dalla consuetudine con patologie gravi. Tracce di sogno nasce da questi incontri.
I saggi in catalogo testimoniano una lettura interdisciplinare dell’esperienza, quantomeno necessaria di fronte ad un nucleo di opere nate e collocate a permanenza in uno spazio sociale. Tracce di sogno è in questo senso arte pubblica, che si alimenta degli sguardi, sfuggenti o partecipi, di quei fruitori che attraversano gli spazi della cura.
Forse in questo risiede un suo possibile senso di opera aperta all’immaginario che, infine, individua l’anima più intima e segreta di ognuno di noi.
Interverranno alla presentazione: Giorgio Bedoni, Fausto Petrella, Francesco Porzio, Tiziana Tacconi, Laura Tonani, Fabrizio Pavone, Daniela Cristofori, Simona Olivieri, Sarah Demagistri, Sabrina Travaglini

In occasione di tale evento saranno esposte alcune opere provenienti dall’Atelier Arte in Ospedale che resteranno in mostra dal 23 al 26 maggio.