Tra fumetto e street art

Reggio Emilia - 09/06/2012 : 30/06/2012

L’esposizione, curata da Giuseppe Berti presso il complesso monumentale del Mauriziano (via Pasteur, 11), raccoglie una ventina di opere pittoriche, realizzate individualmente dai tre autori, oltre ad una tela di grandi dimensioni, progettata ed eseguita a sei mani.

Informazioni

  • Luogo: MAURIZIANO
  • Indirizzo: Via Louis Pasteur 11 - Reggio Emilia - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 09/06/2012 - al 30/06/2012
  • Vernissage: 09/06/2012 ore 17.30
  • Curatori: Giuseppe Berti
  • Generi: arte contemporanea, collettiva, street art
  • Orari: sab-dom 16-19 o su appuntamento
  • Uffici stampa: CSART

Comunicato stampa

Comune di Reggio Emilia (Assessorato alla Cultura - Musei Civici) e Circolo degli Artisti presentano, dal 9 al 30 giugno 2012, un nuovo progetto espositivo dedicato alle ultime ricerche di tre giovani artisti reggiani - Matteo Beltrami, Fosco Grisendi e Manuel Portioli - che operano un’interessante contaminazione di diversi linguaggi, “Tra fumetto e street art”.

L’esposizione, curata da Giuseppe Berti presso il complesso monumentale del Mauriziano (via Pasteur, 11), raccoglie una ventina di opere pittoriche, realizzate individualmente dai tre autori, oltre ad una tela di grandi dimensioni, progettata ed eseguita a sei mani



Come scrive il curatore, i tre artisti «attingono liberamente sia dal mondo dei fumetti e dei cartoons, sia dai piani alti delle arti figurative, dove si trovano le stanze dei musei, sia dai territori underground della street art e della controcultura giovanile». Se Matteo Beltrami e Fosco Grisendi, pur nella diversità dei linguaggi, riducono l’immagine ad una sigla grafica sostenuta da una scelta cromatica aggressiva, Manuel Portioli fa uso di una sintassi espressiva più ricercata, in cui il segno si muove con disinvoltura tra finito e non finito.

A completare la mostra, tre istallazioni pensate per gli ambienti rialzati dell’ala di Levante, noti come il Camerino dei Poeti, il Camerino dell’Ariosto e la stanza di Orazio Coclite. Dalla città fantastica ideata da Matteo Beltrami in collaborazione con Ingrid Russo, autrice dei pupazzi della linea “(My) ToYs”, al video “Epifanie”, realizzato da Fosco Grisendi insieme alla videomaker Federica Viani, fino all’intervento di Manuel Portioli, che reinterpreta le decorazioni pittoriche tardo cinquecentesche.

La collettiva, che sarà inaugurata sabato 9 giugno alle ore 17.30, sarà visitabile fino al 30 giugno 2012, il sabato e la domenica con orario 16.00-19.00, oppure su appuntamento. Per informazioni: 0522 554711.

Matteo Beltrami (Reggio Emilia, 1980), Fosco Grisendi (Parma, 1976) e Manuel Portioli (Scandiano, 1987) vivono e lavorano a Reggio Emilia. Hanno preso parte a numerose esposizioni personali e collettive. Fosco Grisendi e Manuel Portioli fanno, inoltre, parte del gruppo “Bee live”, al quale è stato recentemente assegnato un atelier presso l’Officina delle Arti a Reggio Emilia.