Torretta Pepoli – Fly For Peace

Erice - 19/07/2014 : 19/07/2014

L'inaugurazione della Torretta Pepoli in occasione di Fly For Peace, evento che cambierà volto alla città di Trapani, coinvolgendo la Sicilia, il Mediterraneo e quanti vogliano davvero costruire la pace.

Informazioni

Comunicato stampa

«E l'altro monte, e l'altro monte ei vede,
l'Erice azzurro, solo tra il mare e il cielo
divinamente apparito, la vetta
annunziatrice della Sicilia bella!»

‘La notte di Caprera’
Gabriele D'Annunzio


Dopo decenni di abbandono e di degrado, torna allo splendore d’un tempo la Torretta Pepoli, un edificio magico ad Erice (in provincia di Trapani), aggrappato alle rocce a picco sul mare.
L’edificio rimasto in stato
 di abbandono oggi prende nuovamente vita attraverso
 un percorso narrativo composto da installazioni interattive

Grazie all’intervento della soprintendenza di Trapani e al volere del sindaco di Erice, Giacomo Tranchida, la Torretta Pepoli è stata oggetto di un restauro e ora diventa sede di un Museo, luogo privilegiato nel quale recuperare la dimensione della memoria.

Torretta Pepoli:
da luogo storico a museo multimediale
Fatta costruire nei primi del novecento dal conte Agostino Pepoli, innamorato delle città di Erice e Trapani, il “pensatoio” è il luogo in cui l’eclettico mecenate incontrava studiosi e artisti. Millenni di leggende si sono fuse con la storia di tanti popoli passati dal borgo incantato avvolto da nuvole e nebbia.

Gli ambienti appena restaurati della Torretta Pepoli prendono ora nuovamente vita e ci proiettano nella storia di Erice che, attraverso l'utilizzo di tecnologie digitali, crea un racconto sotto forma di esperienza sensoriale immersiva. Un innovativo modo di fruire e scoprire i contenuti multimediali all’interno del percorso interattivo, un viaggio-racconto tra storia, cultura, mito e tradizione dei personaggi e della città di Erice, faro di Pace del Mediterraneo.
Interaction design, ambienti sensibili interattivi, installazioni artistiche: sono questi gli elementi che elevano quest’importante azione di recupero di un valore storico in un progetto straordinariamente innovativo.

L'inaugurazione della Torretta Pepoli avverrà il 19 luglio in occasione di Fly For Peace, evento che cambierà volto alla città di Trapani, coinvolgendo la Sicilia, il Mediterraneo e quanti vogliano davvero costruire la pace. Fly For Peace è: un volo umanitario che porta aiuti in Libano; è uno show aereo con le Frecce Tricolori e le pattuglie acrobatiche di altri stati; è “I Dialoghi della Pace”, rassegna di seminari e workshop con personalità illustri del mondo religioso, scientifico, culturale e politico.

La cultura quindi sarà, in questa sede, volano di pace. Da qui il nome del museo: Torretta Pepoli Faro di Pace. Un faro di pace affacciato sul mare del mito.
In questa prima fase le installazioni realizzate sono 3, ma il progetto verrà completato entro novembre con altri 6 interventi.

Il progetto del Museo multimediale è stato curato dallo studio Noidealab e Sonusloci.

Noidealab è una giovane realtà, nata nel 2009 dall’unione di Mauro Pace e Saverio Villirillo, che si occupa di interaction design, ideando installazioni interattive, progettando e realizzando percorsi espositivi interattivi, emozionali e multimediali per mostre, musei ed eventi.

Sonusloci è un progetto di ricerca artistica iniziato nel 2009 da Gregorio de Luca Comandini che indaga su relazioni tra spazio e suono, azione e percezione, musica e estetica, con l’intenzione di stimolare consapevolezza uditiva, valorizzare il potenziale comunicativo del suono all’interno del contesto architettonico e urbano.