Torino Music Forum – Sezione Fuori Campo

Torino - 26/11/2021 : 04/12/2021

Durante il Torino Film Festival diversi club, locali e circoli di Torino riuniti in una grande rassegna avente il cinema, i musical e le colonne sonore come tema centrale, in un percorso che è anche uno strumento di valorizzazione dei giovani talenti del territorio.

Informazioni

  • Luogo: BLAH BLAH
  • Indirizzo: Via Po 21 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 26/11/2021 - al 04/12/2021
  • Vernissage: 26/11/2021 ore 22.30
  • Generi: performance – happening, musica, cinema, concerto

Comunicato stampa

Durante il Torino Film Festival diversi club, locali e circoli di Torino riuniti in una grande rassegna avente il cinema, i musical e le colonne sonore come tema centrale, in un percorso che è anche uno strumento di valorizzazione dei giovani talenti del territorio.

Più di 40 artisti coinvolti in 8 diverse location per una programmazione che va dal jazz alla musica classica, dalle sonorizzazioni all’electro swing, dalla danza contemporanea alla musica elettronica



Un percorso che vuole quindi coinvolgere la Città e la Night Culture torinese, dopo mesi difficili, attorno ad uno dei più importanti Festival cinematografici d’Italia, seguendo l’esempio dei grandi festival internazionali.

Capofila del progetto è la Cooperativa Centro Spettacolo Network, già organizzatrice di alcune edizioni del “Fringe” del Torino Jazz Festival negli anni precedenti e del Firenze Jazz Festival attualmente, in partenariato con la Club&Art Commission di Torino ed i giovani organizzatori di Sofà so Good, format torinese dedicato agli artisti emergenti.

Ideato ed organizzato da Francesco Astore, il Torino Music Forum propone inoltre diversi appuntamenti online in cui alcuni dei principali esperti del settore musicale interagiranno con giovani artisti ed organizzatori sui diversi argomenti e le sfide che dovranno affrontare, un impegno a sostegno delle nuove generazioni attive in ambito creativo che si concluderà con un grande concerto-vetrina aperto a tutti e con la presenza di direttori artistici, manager e stakeholders del settore.

Per info e prenotazioni

www.torinofilmfest.org www.artcommissiontorino.it/musicforum

Venerdì 26 novembre - ore 22.30
Blah Blah - Via Po 21

TORINO VIOLENTA

Una sonorizzazione – tributo al cinema di Carlo Ausino.

A un anno esatto dalla scomparsa del regista torinese Carlo Ausino, iniziano una serie di eventi pensati per ricordare la figura dell’autore indimenticato del film cult “Torino Violenta”.
Per l’occasione, all’interno del periodo del Torino Film Festival, si terrà una sonorizzazione dal vivo al Blah Blah di via Po 21 a cura di John Bringwolves, chitarrista, compositore e multistrumentista e Fabrizio Vespa, giornalista, dj e voce storica di Suoni&Ultrasuoni su Radio Due Rai. L’iniziativa sarà una delle prime tappe di un percorso articolato in cui verranno realizzati un libro tributo al metter en scene che aveva esordito con Mario Monicelli e successivamente una grande mostra con tantissimo materiale completamente inedito, mai visto fino ad oggi, ricavato dal suo archivio personale.
Esattamente come “C’era una volta ad Hollywood”, la sonorizzazione cercherà di ricreare le atmosfere della Golden Age del cinema italiano Anni ’70 in cui spesso alla scarsità dei mezzi sopperiva una grande vena creativa e immaginifica che magari classificata al tempo come cinema minore o di serie B, oggi ci ha restituito delle figure di lavoratori della Settima Arte che hanno acquisito un’aura assolutamente mitica e mitologica, tanto da essere fonte di ispirazione continua e inesauribile per tanti maestri e artisti contemporanei.


John Bringwolves - chitarra, synth e drum machine
Fabrizio Vespa - loop station, elettroniche

Ingresso a biglietteria 7 euro



Sabato 27 novembre - ore 21
Magazzino sul Po - Murazzi del Po Gipo Farassino, 18

2 - SWEET LIFE SOCIETY
I The Sweet Life Society, uno dei principali gruppi di electro swing italiani, guidati da Gabriele Concas e Matteo Marini, suonano il loro repertorio dallo stile unico in cui melodie vintage e sonorita’ caraibiche si uniscono al beat del puro hip hop made in USA, dando vita ad un mix elegante, raffinato e sorprendente. In occasione del TFF la proposta si arricchirà delle loro numerose escursioni nel campo cinematografico tra cui “Le ultime cose” di Irene Dionisio e “Brutti e Cattivi” di Cosimo Gomez.

Gabriele Concas - producer elettronica
Matteo Marini - dub voce
Moreno Turi - voce
Giulietta Passera - voce
Giangiacomo Rosso - chitarra manouche
Diego Grassedonio - sax tenore
Davide Pignata - sax contralto

Ingresso a biglietteria 7 euro

A SEGUIRE

Dj set Sweet Life - ingresso gratuito.




Domenica 28 novembre - ore 16
Cap 10100 - Corso Moncalieri, 18

3 - LAMBERTO CURTONI e GIOVANNI DORIA MIGLIETTA
Recital per Violoncello e Pianoforte
Concerto con due talenti cristallini del panorama italiano: il violoncellista e compositore Lamberto Curtoni, premio quale miglior giovane talento in campo musicale al Roma Film Festival 2018 ed il pianista Giovanni Doria Miglietta proporranno una originale versione di alcune delle arie più famose della musica cinematografica: tra cui una suite di Nino Rota, Ennio Morricone : Suite Western, le musiche scritte da Piazzolla per il film Enrico IV di Bellocchio, J.Williams: Elegia e diverse altre composizioni.
Lamberto Curtoni - violoncello
Giovanni Doria Miglietta - pianoforte
Ingresso a biglietteria 5 euro https://www.eventbrite.it/e/207363227997




Martedì 30 novembre - ore 15
Online sulla pagina Facebook @TorinoMusicForum

4 - TMF Webinar - “Evoluzione del mercato musicale e degli eventi dal vivo”

Con Denis Longhi, Presidente di Italian Music Festivals e direttore artistico di Jazz Re:Found e Dino Lupelli, General Director Innovation Music Hub.




Martedì 30 novembre - ore 18 primo set - ore 21 secondo set
La Drogheria - Piazza Vittorio Veneto, 18/D

5 - Mani Sound Duo
Mani Sound Duo
Duo elettro-acustico formato da Alice Viglioglia, cantante attrice e presentatrice e Alberto Soraci,
musicista e produttore musicale. Il progetto nasce con la finalità di utilizzare numerosi strumenti, alcuni autocostruiti, per rendere l’esperienza d’ascolto più immersiva e sviluppare delle sonorità altrimenti impossibili per due soli musicisti, il tutto rigorosamente dal vivo.
Progetto nato all’inizio del 2018, per l’occasione il duo intende sviluppare un repertorio basato sulle musiche dei grandi film di spionaggio.

Alberto Soraci - chitarra e sample pad
Alice Viglioglia - voce


Mercoledì 1 dicembre - ore 15
Online sulla pagina Facebook @TorinoMusicForum

6 - TMF Webinar - “Discografia, booking e management internazionali ”

Con Stefano Pesca, CEO di Beit, Charlie Rapino, produttore discografico e Lucia Wade, booker di International Talent Booking.


Mercoledì 1 dicembre ore 17,30
Online sulla pagina Facebook @TorinoMusicForum

7 - TMF Webinar - “Diritti d’autore e management”

Con Paolo Pavanello, CEO di Metatron ed Emanuela Teodora Russo, avvocato specializzato diritto d’autore e spettacolo.

La vita dentro e fuori al pentagramma

8 - Un concerto del Quartetto Nuovo di Giovanna Marini

con Giovanna Marini con Flaviana Rossi, Patrizia Rotonda e Michele Manca


Un evento speciale tra musica, storia e cinema, con una voce unica. Protagonista Giovanna
Marini, la grande artista e “pasionaria” della tradizione musicale italiana, che Mercoledì 1
dicembre sul palco di Hiroshima Mon Amour porta con il suo Quartetto nuovo, insieme a
Flaviana Rossi, Patrizia Rotonda e Michele Manca, La vita dentro e fuori al pentagramma,
un concerto che ripercorre una vita di canti, racconti, incontri per tutto il Paese, a fianco di
compagni di strada come Pasolini, Calvino, Dario Fo, De Gregori, Gianni Bosio, raccontando
lotte, passaggi storici e personali, con quella che lei chiama “musica, ma dall’altra parte del
Potere”. Il concerto è presentato in occasione della prima mondiale al Torino Film
Festival del film documentario Giovanna, storie di una voce, diretto da Chiara Ronchini,
prodotto da Luce-Cinecittà. Un viaggio visivo e sonoro che ripercorre vita voce e pensiero
di questa Instancabile musicista, cantante, compositirice, ricercatrice, insegnante, interprete
battagliera e riflessiva delle lotte sociali e umanitarie.
Il film passa al Festival il 2 dicembre. Con il concerto del 1 dicembre, un’occasione di vedere
e ascoltare una delle più originali e straordinarie narratrici della storia di tutti noi.
L’ingresso al concerto è gratuito con prenotazione obbligatoria al link:
https://bit.ly/Giovanna_Marini_Prenotazione


Giovanna Marini - chitarra
Flaviana Rossi, Patrizia Rotonda e Michele Manca - voci



Giovedì 2 dicembre - ore 21
Offtopic - Via Giorgio Pallavicino, 35

9 - BEARZATTI RISSO BARBIERI - Anatomy of a murder
Offtopic - Via Giorgio Pallavicino, 35

Francesco Bearzatti: sax e clarinetto
Stefano Risso: contrabbasso ed elettronica
Mattia Barbieri: batteria ed elettronica

Tre musicisti di fama intermazionale, si cimentano per l’occasione nel reinterpretare il capolavoro di Otto Preminger “Anatomy of a Murder “ (Anatomia di un omicidio). La colonna sonora fu composta ed eseguita da Duke Ellington e Billy Strayhorn, vincendo tre Grammy Awards nel 1959, come “Best Performance by a Dance Band”, “Best Musical Composition First Recorded and Released in 1959” e “Best Sound Track Album”.

Ingresso a biglietteria 10 euro + prevendita



Venerdì 3 dicembre - ore 21 primo set - ore 22.30 secondo set
Palazzo Saluzzo di Paesana - Via della Consolata, 1 bis

10 - FABIO GIACHINO - LIMITLESS
Liberamente ispirato all’omonimo film, Limitless è una dimensione onirica in cui suoni, melodie e ritmi si intrecciano liberamente evolvendosi in un dialogo senza soluzione di continuità.
Così come le connessioni cerebrali di cui disponiamo determinano le nostre capacità sensoriali, la ricerca dei propri limiti conduce a liberarsene poco a poco lasciando fluire l’essenza di ciò che ci rende veramente unici.
Un percorso nella splendida cornice di Palazzo Saluzzo di Paesana, che diverrà per l’occasione un’area chill out durante i frenetici giorni finali del TFF, tra tableaux vivant, grande musica ed enogastronomia.

Fabio Giachino: pianoforte, live electronics

Sabato 4 dicembre - ore 21
Club Supermarket Viale Madonna di Campagna, 1

11 - TORINO MUSIC FORUM
TORINO MUSIC FORUM
Direttori artistici di vari festival, proprietari di club, etichette ed agenzie di booking, italiane e non solo, verranno invitati ad assistere agli Showcase dei migliori giovani artisti emergenti del territorio, in un evento-vetrina aperto al pubblico in uno dei principali club di Torino, in collaborazione con il collettivo giovanile Sofà so Good.

Artisti selezionati:

Atlante
Gli Atlante sono un trio di stampo alternative rock nato a Torino nel 2016.
A novembre 2019 esce il singolo Lamiera, con il quale gli Atlante decidono di unire alla loro matrice rock elementi appartenenti al mondo della musica elettronica.
Seguendo questo percorso di sintesi hanno inciso il loro secondo disco paure/verità, in uscita il 26 novembre 2021 per l'etichetta torinese Pan Music. Proprio nella cornice di Torino Music Forum eseguiranno dal vivo diversi brani tratti da questo lavoro (Materia, Lamiera, Crociate, Murphy e l'Inizio è la mia fine) e qualche canzone del loro disco d'esordio Un'entropia di immagini e pensieri (2019, Pan Music). L'obbiettivo è uno: tornare a suonare il più forte possibile.

Claudio Lo Russo - Voce e chitarra
Andrea Abbrancati - Basso
Stefano Prezzi - Batteria



Kiol
Kiol è un cantautore, polistrumentista e produttore classe 1997.
Melodie moderne, testi che elogiano la vita e un senso di avventura contraddistinguono le sue canzoni. Il 4 Dicembre, in occasione del Torino Music Forum, Kiol presenterà full band il suo primo album Techno Drug Store e, in anteprima, Over The Weather, la sua prossima uscita in programma per metà dicembre.
Il sound è di stampo indie folk e lascia molto spazio a melodie, interpretazioni vocali, ma soprattutto alla totale immersione del pubblico.
Lo show prevede tanta musica e poche parole, e mira a trasportare gli ascoltatori in un viaggio musicale che parte dai suoi primi pezzi, passando per il primo album e sfociando nelle sue ultime uscite.

Alessandro Bossi Aka Kiol - voce e chitarra acustica
Federico Puttilli - backing vocals e chitarra elettrica
Pietro Giay - backing vocals e tastiere
Marco Di Brino basso
Stefano Prezzi batteria







Queen of Saba
I Queen of Saba sono due, ma sul palco sono uno e centomila: la loro identità non binaria si esplicita durante le performance dal vivo nello scivolare tra un genere e l'altro con fluidità e sregolatezza, nel mescolare elettronico e analogico. Il loro show è solitamente un compendio quasi completo della loro intera produzione musicale, ma questa volta il focus sarà sul materiale prodotto nell'ultimo anno e pubblicato come album a Giugno 2021 con il titolo di "Fatamorgana". Questi brani in Italiano sparsi - senza seguire l'ordine della tracklist - tra l'inizio e la fine dello spettacolo sono uniti da un filo conduttore non di atmosfere ma di storie: chi la fa da padrone è l'amore totalizzante, disperato e galvanizzante che si prova ogni tanto ed è difficile da staccarsi di dosso.

Sara - Voce
Lorenzo - Pad elettronico








Nacho Tranquilo
Nacho Tranquilo porta finalmente con sé live la sua band, “La Musica Libre”. Attraverso ipnotici grooves, ritmi ancestrali e imprevedibili sonorità sembrerà di entrare all’interno di un caleidoscopio colorato e vivo, in cui Nacho sarà il perfetto maestro di cerimonia e guida di questo viaggio musicale. Abbandonate i preconcetti per abbandonarvi agli attimi di libertà che la musica offre, per uscirne nuovi e rigenerati.

Nacho Tranquilo - voce
Davide Mancini - chitarra
Francesco Roletti - tastiere
Lorenzo Donato - basso
Lillo Dadone - batteria




Plastica
Matilde Ferrari, classe 1996, in arte PLASTICA, è una producer, polistrumentista e DJ, veronese di nascita e milanese di adozione. Ad Aprile 2020 è uscito il suo primo singolo Lava, intercettato da Raffaele Costantino sul suo programma Musical Box in onda su Radio2. Le prossime uscite in programma per il progetto solista di PLASTICA prevedono la realizzazione di un EP di brani inediti, sul genere elettronico/RnB/sperimentale, i più dei quali in collaborazione con vari artisti della nuova scena indipendente, provenienti da ambiti e generi più diversi possibile.
Il live set di PLASTICA prevede alcuni spoiler di questi brani, qualche intermezzo strumentale ed è completato da alcuni brani già editi quali Facile (feat. Ethan) e Onirico-Sad (feat. Missey).

A seguire

12 - DISCO MUSICAL
Produzione originale del Music Forum, Disco Musical è un vero e proprio show in cui il pubblico può ballare e divertirsi, ma allo stesso tempo vivere uno spettacolo di qualità e di grande impatto scenico grazie a luci, musiche ed un cast di ballerini professionisti.
L’intera performance viene accompagnata da alcune tra le più importanti colonne sonore della storia del cinema, scelte e suonate da TuryMegaZeppa, storico dj torinese.

Coreografie di Giulia Ferrara
Musiche Pier Paolo Bettinardi aka Dj TuryMegaZeppa
Corpo di ballo: Marco Caudera, Antonino Montalbano, Gloria Lazzarini, Carlotta Pelaia.