Toni Fontanella – Le Immutate Esistenze

Mestre - 28/09/2013 : 11/10/2013

Le lagune, i paesaggi marini, le barene, le cavane ma anche le composizioni e i capricci, provenienti dall’archivio Fontanella e da prestiti di collezionisti privati, saranno esposti al pubblico all’interno di un percorso espositivo suddiviso in quattro distinti capitoli.

Informazioni

Comunicato stampa

In attesa dell’importante mostra antologica che celebrerà il centenario della nascita del pittore Toni Fontanella (nato a Venezia nel 1915 e da tempo residente a Mestre), la sua lunga e proficua carriera e l’intenso rapporto vissuto tra tele e colori a ritrarre luoghi e ricordi, l’artista sarà protagonista a partire dalla fine del mese di settembre di un articolato progetto di mostre, occasione per conoscere la complessità di un lavoro che ha attraversato il secondo Novecento restando sempre fedele alla visione pittorica e alla pittura sentimentale



Le lagune, i paesaggi marini, le barene, le cavane ma anche le composizioni e i capricci, provenienti dall’archivio Fontanella e da prestiti di collezionisti privati, saranno esposti al pubblico all’interno di un percorso espositivo suddiviso in quattro distinti capitoli.

L’organizzazione e la realizzazione del progetto, dal titolo Le Immutate Esistenze, curato dal critico d’arte Gaetano Salerno, vedrà coinvolte varie realtà culturali locali (Segnoperenne, Associazione Culturale BelloFresco, Galleria Spazio Bianco, Associazione Culturale Imagoars, Fondazione Benetton Studi Ricerche) e sarà patrocinato da importanti istituzioni del territorio quali Regione Veneto, Comune di Venezia, Comune di Treviso, Comune di Piombino Dese, Municipalità di Venezia–Murano–Burano, Municipalità di Mestre-Carpenedo.

Previste tre preview e presentazioni critiche dell’artista:

“… per vie di dolci esigli” - 21 e 22 settembre 2013, co-curata con Mirna Segato, presso gli spazi espositivi dell’Associazione Culturale BelloFresco di Piombino Dese (via Boscato, 9; inaugurazione sabato 21 settembre, ore 18.00);

“… come tutto di fuori si protende” - 28 settembre – 11 ottobre 2013, presso la Galleria Spazio Bianco di Mestre (via Palazzo, 45; inaugurazione sabato 28 settembre, ore 18.00);

“… gli assidui e lenti flussi” - 20 ottobre – 3 novembre 2013, presso lo Spazio Espositivo Imagoars di Venezia (Campo del Ghetto Vecchio, 1145; inaugurazione domenica 20 ottobre 2013, ore 12.00).

I tre appuntamenti costituiscono un percorso introduttivo alla personale Le Immutate Esistenze, ospitata dal 9 al 24 novembre 2013 dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso presso gli Spazi Bomben (via Cornarotta, 7), sintesi e conclusione del progetto itinerante (inaugurazione: venerdì 09 novembre 2013, ore 17.00).

La successione degli appuntamenti cronologici e tematici con la vasta produzione dell’artista, riletta in chiave critica, con particolare attenzione ai temi e ai soggetti che ne hanno caratterizzato le numerose serie e i numerosi cicli sviluppati in anni di dedizione assoluta alla pittura, costituirà inoltre il pretesto per ritrovare gli amici, gli artisti, i critici ed i collezionisti che negli anni hanno conosciuto e seguito il lavoro dell’artista e ricostruire, attraverso di essi, le esperienze significative della scuola pittorica veneziana della quale Toni Fontanella è stato interprete.

Dal paesaggismo sentimentale, alla rievocazione di emozioni celate negli anfratti del passato, all’attenzione per gli oggetti e per le loro storie, tutto nella pittura di Toni Fontanella parla di rapporti vivi con le esperienze andate, suggerisce il valore del ricordo, della memoria e della rievocazione, vicina a visioni e rievocazioni poetiche ermetiche (i titoli dei quattro appuntamenti sono infatti mutuati dalla ricerca poetica di Eugenio Montale), facendo propria l’idea che l’unica coscienza dell’uomo e della sua sostanza sia la memoria stessa.
SCHEDA TECNICA

titolo
Le Immutate Esistenze

artista
Toni Fontanella

a cura di
Gaetano Salerno

in collaborazione con
Associazione Culturale Imagoars
Associazione Culturale BelloFresco
Galleria Spazio Bianco
Spazi Bomben - Fondazione Benetton Studi Ricerche
Segnoperenne

con i patrocini di
Regione Veneto
Comune di Venezia
Comune di Treviso
Comune di Piombino Dese
Municipalità di Venezia-Murano-Burano
Municipalità di Mestre-Carpenedo


dove

Associazione Culturale BelloFresco
Via Boscato, 9 | Piombino Dese
inaugrazione: sabato 21 settembre 2013, ore 18.00
apertura: 21 e 22 settembre 2013

Galleria Spazio Bianco
Via Palazzo, 45 | Venezia Mestre
inaugurazione: sabato 28 settembre 2013, ore 18.00
apertura: 28 settembre – 11 ottobre 2013-09-12

Spazio Espositivo Imagoars
Campo del Ghetto Vecchio, 1145 | Venezia
inaugurazione: domenica 20 ottobre 2013, ore 12.00
apertura: 20 ottobre – 03 novembre 2013

Spazi Bomben
Via Cornarotta, 7 | Treviso
inaugurazione: venerdì 09 novembre 2013, ore 17.00
apertura: 09 – 24 novembre 2013