Tommaso Albertini – Imperfetto

Milano - 10/04/2015 : 10/04/2015

In occasione di Miart, Fondazione Maimeri di Milano in Corso Cristoforo Colombo 15 (Zona Navigli), è lieta di ospitare Imperfetto di Tommaso Albertini, un tributo alla quotidianità metropolitana.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE MAIMERI
  • Indirizzo: Corso Cristoforo Colombo 15 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 10/04/2015 - al 10/04/2015
  • Vernissage: 10/04/2015 ore 18
  • Autori: Tommaso Albertini
  • Generi: serata – evento
  • Orari: Mostra visibile anche giovedì 9, su appuntamento
  • Biglietti: ingresso libero
  • Telefono: +39 3386503279
  • Uffici stampa: ELENA BARI – NEWRELEASE

Comunicato stampa

Venerdì 10 aprile, in occasione di Miart, Spazio Fondazione Maimeri ospita Imperfetto che, attraverso circa 30 opere pittoriche e scultore, ripercorre il processo di un progetto triennale di Tomaso Albertini.
Sita nell’area dei Navigli, simbolo della cultura giovanile e notturna milanese, Spazio Fondazione Maimeri ben si adegua alla ricerca di stampo underground di Albertini, la seratò aprirà ad un pubblico non solo di addetti ai lavori con un party sino a Mezzanotte.

Le opere di Albertini narrano le contraddizioni e i paradossi del quotidiano

Albertini comunica con grande immediatezza le turbolenze provocate dalla scelta dell’individuo di adattarsi ad una realtà diacronica rispetto a sé. I protagonisti della mostra Imperfetto sono i testimoni della continua frizione emotiva e sociale provocata dall’adeguamento ad un sistema sociale imperfetto, appunto, o inadatto alle esigenze umane. Esplosioni cromatiche o bianchi e neri materici rendono con maestria questo contrasto fisico ed psicologico, fra l’uomo e l’ambiente che lo circonda dando voce allo stridente incastro fra l’individuo e la società.

Albertini ritrae uomini e donne ormai melanconicamente assuefatti a questo status di “imperfezione” in cui si trovano e alla quale non si ribellano più, essi sono lontani dal loro progenitore urlante munchano. I cittadini e le cittadine di Albertini lanciano sguardi malinconici verso lo spettatore. I neri e i toni scuri degli occhi cristallini restano l’unico appiglio che lo spettatore ha per tentare di instaurare un dialogo con una fisicità in disfacimento perché , la pennellata rapida dell’artista annienta la loro fisicità dei loro corpi.

Informazioni
titolo della mostra: Imperfetto solo exhibition di Tomaso Albertini
dove: Spazio Fondazione Maimeri || Corso Cristoforo Colombo, 15 – Milano
Opening e Party (ingresso libero) venerdì 10 aprile dalle 18.00 alle 00.00 || giovedì 9 su appuntamento: 338.6503279
Ufficio Stampa: Elena Bari | NewRelease – cell.: 328.9781241 || [email protected]

biografia Tomaso Albertini
Nato a Milano nel 1984.
Dopo il liceo scientifico frequenta la scuola del fumetto di Milano, dove segue il corso di illustrazione.
Finiti i tre anni accademici comincia un percorso personale basato sullo studio del colore. Parendo da una base caotica, ottenuta da una impulsività istintiva, elabora la materia scomponendo i cromatismi, distruggendo ogni percezione realistica. Da questo, parte il suo punto di ricerca nel ritrovare forme perdute attraverso l' inconscio. Questo processo lo porterà alla riscoperta della figura tramite linguaggi innovativi.
Artista non convenzionale e in continua evoluzione usa la propria anima contraddittoria per marchiare il suo lavoro.