To Be or not to be

Roma - 05/07/2014 : 12/07/2014

“To Be or not to be. Essere o non Essere. Tra fantasia e realtà” è il mini festival artistico che racchiude al suo interno un percorso multidisciplinare dove gli artisti presenti, tra fotografia, musica, sculture, teatro, testi e fumetti, esprimono il loro modo di concepire ed Essere o Non Essere.

Informazioni

  • Luogo: RUINS PUB
  • Indirizzo: Via di Portonaccio 106 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 05/07/2014 - al 12/07/2014
  • Vernissage: 05/07/2014 ore 20-24
  • Generi: serata – evento
  • Biglietti: Ingresso libero, aperiticena 8,00 Euro (buffet libero, comprensivo di un drink analcolico) o 10,00 Euro (buffet libero, comprensivo di 1 drink alcolico)
  • Sito web: http://tobeornotobe.eventbrite.com/
  • Email: sdc.press@live.com

Comunicato stampa

TO BE OR NOT TO BE

Essere o non Essere. Tra fantasia e realtà
Mini Festival Artistico Multidisciplinare


Spazio Espositivo:

Fotografia - SaDiCa, Raffaella Midiri, Katia Picciariello
Bamboline Rituali Primitive - Filippo Biagioli
Illustrazioni - Isabella Ferrante, Dario "Darix" Di Simone, Francesca "Dea Fumettista" Deodati
Testi - Fabrizio Romagnoli, Andrea Del Duca, Stefano Avvisati, Katia Picciariello

Spettacoli:

Cabaret con il duo comico "Ale & Max", dalle ore 21.10
Musica live con Jènome (Vera Di Lecce), cantante e performer


Roma, Sabato 5 Luglio 2014

“Essere o non essere”, si domandava Amleto nell'omonima opera di William Skakespeare. Quell'essere che appare o che vuole apparire diverso, scavando all'interno dell'animo umano e delle sue declinazioni più desiderate, inquiete ed irriverenti.

“To Be or not to be. Essere o non Essere. Tra fantasia e realtà” è il mini festival artistico che racchiude al suo interno un percorso multidisciplinare dove gli artisti presenti, tra fotografia, musica, sculture, teatro, testi e fumetti, esprimono il loro modo di concepire ed Essere o Non Essere, traendo ispirazione dalla realtà che li circonda per sviluppare il tema in fantasia, mescolando due mondi che oscillano parallelamente e “spregiudicatamente” in un alternarsi di immagini, sculture, suoni e parole.

La location scelta per l'evento è il Ruins Pub di Roma, dove dalle ore 20.00 fino alle ore 24.00 si potranno visitare le mostre fotografiche a cura di SaDiCa, Raffaella Midiri e Katia “Lilith” Picciariello, le bamboline rituali dell'artista di fama internazionale Filippo Biagioli, i contributi fumettistici e letterali degli artisti presenti all'interno della fanzine A6 Fanzine, tra cui le illustrazioni di Isabella Ferrante, Dario “Darix” Di Simone e Francesca “Dea fumettista” Deodati, i testi di Fabrizio Romagnoli, Andrea Del Duca e Stefano Avvisati, la poesia di Katia “Lilith” Picciariello, assistere al debutto del duo cabarettistico Ale & Max, per concludere la serata in musica con la poliedrica cantante e performer Jènome (Vera Di Lecce).


“ToBe or not to be. Essere o non Essere. Tra fantasia e realtà” è inoltre l'occasione per festeggiare gli 8 anni di pubblicazione di A6 Fanzine, un traguardo ragguardevole per l'indipendente fanzine di musica e fumetti che, tra le nuvole d'autore, si dirama in svariate note culturali, tra cui teatro, arte, cinema e danza.

Le mostre fotografiche e riguardanti A6 Fanzine, saranno in mostra presso il Ruins Pub tutti i giorni di apertura (tranne il lunedì) dalle ore 19 fino alla chiusura, ovvero da sabato 5 Luglio a sabato 12 Luglio 2014.

Possibilità di vedere presso il locale l'eventuale partita dell'Italia in occasione dei Mondiali di Calcio in Brasile su maxischermo durante il pomeriggio o la serata, in compagnia degli artisti presenti.

L'evento, organizzato da Sara Di Carlo, si avvale di partner quali Ruins Pub, Barsum, The Lunch Girls, Strategie SPA e dei media partner Sul Palco ed A6 Fanzine.