The St. Regis Rome / Galleria Continua – Loris Cecchini

Roma - 09/11/2018 : 09/12/2018

L’iconico albergo romano sigla una prestigiosa collaborazione con la galleria d’arte di respiro internazionale per far conoscere ai propri ospiti capolavori dei migliori esponenti della scena artistica contemporanea. Ad inaugurare il calendario sarà Loris Cecchini, protagonista con l’installazione di 4 opere dislocate nelle aree comuni dell’hotel.

Informazioni

  • Luogo: THE ST. REGIS ROME
  • Indirizzo: Via Vittorio Emanuele Orlando, 3, 00185 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 09/11/2018 - al 09/12/2018
  • Vernissage: 09/11/2018 ore 19.30 solo su invito
  • Autori: Loris Cecchini
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

In occasione dello svelamento dei propri spazi appena rinnovati, The St. Regis Rome è lieto di annunciare un’esclusiva partnership con Galleria Continua, galleria d’arte contemporanea con sedi a San Gimignano, Pechino, Les Moulins e L’Avana.

The St. Regis Rome è da sempre considerato tra i migliori esempi di ospitalità di alto livello. Con il suo design rinnovato, moderno ed elegante, The St. Regis Rome è pronto ad inaugurare una nuova era e a dimostrare di essere la destinazione perfetta per i viaggiatori globali innamorati dell’arte antica e contemporanea



Galleria Continua nasce nel 1990 a San Giminiano per iniziativa di Mario Cristiani, Lorenzo Fiaschi e Maurizio Rigillo e trova sede negli spazi di un ex cinema, lontano dalle grandi città e dalle metropoli moderne, nel borgo senza tempo di San Gimignano, immerso nella storia.

A partire dal mese di novembre 2018 l’hotel sarà teatro di una serie di esposizioni, con cadenza semestrale, delle opere degli artisti rappresentati da Galleria Continua. Ad inaugurare il calendario sarà Loris Cecchini, protagonista con l’installazione di 4 opere dislocate nelle aree comuni dell’hotel, in modo da poter essere godute ed apprezzate da tutti gli ospiti dell’albergo. Il fil rouge dell’onirico, che è stato il tratto distintivo dei giorni celebrativi di presentazione del nuovo St. Regis Rome, si addice con coerenza all’opera di Cecchini, che gioca a confondere le percezioni dello spettatore per stimolarne l’immaginazione.
Nato a Milano nel 1969, Loris Cecchini vive e lavora in Italia dopo un’esperienza di 5 anni a Berlino. L’artista ha preso parte a mostre collettive in tutto il mondo ed ha realizzato numerose installazioni site-specific permanenti, tra le quali ricordiamo il cortile di Palazzo Strozzi a Firenze.

Ad accompagnare i turisti ed i cittadini romani in transito su Via Vittorio Emanuele Orlando ed accogliere gli ospiti in arrivo al St. Regis Rome, sulla facciata esterna dell’hotel si trova un’opera della serie Blaublobbing. Con questa serie Cecchini dà vita a delle 'estrusioni trasparenti', una sorta di bolle di sapone collegate una nell'altra, che fuoriescono dalle pareti dell’edificio quasi a minare la linearità delle strutture architettoniche, conferendo loro un aspetto surreale ed onirico.
Nella maestosa lobby, cuore pulsante dell’hotel, pensata come una luminosa piazza interna ispirata alla Belle Époque, trovano spazio due capolavori di Cecchini. La prima è un’opera dalla morfologia irregolare, intitolata Cloudless, gioco di parole che si riferisce alla sostanza astratta e allo stesso tempo concreta di due nuvole, che campeggiano ai due lati della lounge.



A fare da chiusa allo spazio della lobby e allo stesso tempo da introduzione alla maestosa Ritz Ballroom troviamo Waterbones (Stochastic Choral Simphony), composta da moduli combinabili all’infinito, che rievocano gli algoritmi matematici alla base della natura.
Sulle pareti dello spazio intimo e raccolto della Sala Borromeo, che sia apre sulla lounge centrale, sono state collocate tre opere della serie Wallwave vibrations, dove delle vibrazioni sonore prendono forma come protrusioni del muro, in una successione di onde dall’apparenza liquida. Al centro troviamo: Wallwave vibration (anatomy of a diagram), sulla parete sinistra: Wallwave vibration (momentum wavevector chorus), mentre sulla destra emerge Wallwave vibration (Asynchronous emotion).

Le opere esposte sono nella loro totalità un invito all’interazione con l’arte per gli ospiti, i viaggiatori globali e i cittadini romani, in un gioco di rimandi tra esterno ed interno, pubblico e privato. Il St. Regis Rome si fa perciò promotore di un rapporto di apertura verso il mondo dell’arte contemporanea, con la volontà di creare un dialogo tra amanti del bello. In questo senso la collaborazione con Galleria Continua si strutturerà ulteriormente con l’organizzazione di un calendario di incontri che vedrà protagonisti curatori, collezionisti e gli artisti stessi, in colloquio con il pubblico e gli ospiti di St. Regis Rome.


Per maggiori informazioni su The St. Regis Rome potete visitare NewEra-stregisrome.com Per maggiori informazioni su Galleria Continua potete visitare www.galleriacontinua.com




Informazioni su St. Regis Hotels & Resorts
Con un blend tra classica raffinatezza e lusso contemporaneo, il brand St.Regis parte di Marriott International, Inc. rimane fedele al proprio impegno nel far vivere esperienze eccezionali presso 40 hotel e resort situati nei luoghi più esclusivi al mondo. Creato da John Jacob Astor IV, con l’apertura del primo St.Regis Hotel a New York oltre un secolo fa, il Brand di Hotellerie St.Regis è noto nel mondo per la propria cifra stilistica legata al lusso esclusivo, alla raffinata eleganza e al servizio altamente personalizzato, grazie all’impeccabile St Regis Butler. Per maggiori informazioni e nuove aperture, visitare stregis.com o seguire Twitter, Instagram e Facebook. St. Regis è orgogliosa di partecipare al premiato programma di fedeltà del settore, Starwood Preferred Guest®. I membri possono ora collegare gli account con Marriott Rewards®, che include The Ritz-Carlton Rewards® su members.marriott.com per l'abbinamento immediato dello stato elite e il trasferimento illimitato di punti.
Informazioni su Marriott International, Inc.
Marriott International, Inc. (NASDAQ: MAR) ha sede a Bethesda, Maryland, Stati Uniti d'America e conta circa 6700 proprietà e 30 brands in oltre 130 paesi. Marriott è una società di gestione e franchising di alberghi, oltre ad essere licenziataria di resort in multiproprietà.
I programmi di fidelizzazione leader nel settore sono: Marriott Rewards® che a sua volta include The Ritz- Carlton Rewards® e Starwood Preferred Guest®.
Per ulteriori informazioni si prega di visitare il sito web all'indirizzo www.marriott.com e per le ultime notizie visitate www.marriottnewscenter.com e @MarriottIntl su Twitter, Instagram e Facebook.




Informazioni su Galleria Continua
Galleria Continua ha aperto a San Gimignano nel 1990, su iniziativa di tre amici: Mario Cristiani, Lorenzo Fiaschi e Maurizio Rigillo. Trovando sede negli spazi di un ex cinema, Galleria Continua si è affermata e ha prosperato in una posizione del tutto inaspettata, lontano dalle grandi città e dai centri urbani ultramoderni, in un borgo - San Gimignano - ricco di storia, senza tempo. Questa scelta del luogo ha permesso di sviluppare nuove forme di dialogo e simbiosi tra geografie inaspettate: rurali e industriali, locali e globali, arte del passato e arte di oggi, artisti famosi e emergenti. Rimanendo fedele a uno spirito di evoluzione perpetua e impegnato a interessare il più vasto pubblico possibile nell'arte contemporanea, nel corso di oltre vent'anni Galleria Continua ha costruito una forte identità attraverso i suoi legami e le sue esperienze. Questa identità è fondata su due valori: generosità e altruismo, che si trovano al centro di tutti i rapporti con gli artisti, il pubblico in generale e il suo sviluppo nel suo complesso. Galleria Continua è stata la prima galleria straniera con un programma internazionale da aprire in Cina nel 2004 e tre anni dopo, nel 2007, ha inaugurato un nuovo sito particolare per le creazioni di grandi dimensioni - Les Moulins - nella campagna parigina. Nel 2016 la galleria ha intrapreso nuovi percorsi, aprendo uno spazio a L’Avana, a Cuba, dedicato a progetti culturali volti a superare ogni frontiera. Galleria Continua è un desiderio di continuità tra i secoli, l'aspirazione ad avere una parte nella scrittura della storia del presente, una storia sensibile alle pratiche creative contemporanee e che custodisce il legame tra passato e futuro, e tra individui e geografie diverse e inusuale.