4 giorni di free exhibition e talk con Alessandro Borghi, Paolo Genovese, Eleonora Carisi, The Pills e molti altri. Una visione smart della vita di tutti i giorni.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO SERBELLONI
  • Indirizzo: Corso Venezia 16 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 18/10/2018 - al 21/10/2018
  • Vernissage: 18/10/2018
  • Generi: performance – happening, presentazione, incontro – conferenza, serata – evento, new media
  • Sito web: www.smartcircle.it

Comunicato stampa

Innovazione, semplicità, connessione. Queste le parole chiave di “The Smart Circle powered by glo”, un’Exhibition temporanea e talks gratuiti e aperti al pubblico fino al 21 ottobre. La mostra, inaugurata il 18 ottobre con uno speciale Opening Party ad invito, si tiene all’interno di una speciale serra realizzata a Palazzo Serbelloni.
Ad accompagnare la serata, le note contemporanee del dj Guest Burak Yeter, produttore turco e autore del remix ufficiale del brano “My Life is Going On”, colonna sonora della serie “La Casa di Carta” e la dj Valentina Sartorio


The Smart Circle è organizzato da British American Tobacco Italia in occasione dell’arrivo a Milano di glo, la nuova generazione del tabacco riscaldato di BAT che dal 18 ottobre ha trovato casa ai Navigli, all’interno di un nuovo store dedicato, il ‘glo Studio’. All’evento hanno preso parte ospiti d’eccezione come Simona Ventura, Diletta Leotta, Arisa, Eleonora Carisi, Ivano Marino, Anna Laura Ribas, le We Are Lovers e Stefano Guerrera che hanno scoperto in anteprima le diverse stanze fatte di luci, specchi, installazioni digitali e altalene led.
Come cornice dell’Exhibition, una dimora storica nel centro della città, il Palazzo Serbelloni, al fine di creare un contrasto tra forme classiche e opere contemporanee.
“The Smart Circle powered by glo” avrà una durata di tre giorni, in orario continuato, dalle 10.00 alle 22.00 ad ingresso gratuito.
L’Exhibition ospiterà un calendario di incontri con alcuni tra i maggiori protagonisti contemporanei del mondo del cinema, della musica, del design, dell’arte digitale e dei nuovi trend, i quali racconteranno la propria visione smart del domani.
Tra i nomi Antonio Sarubbi di Maciste Dischi con Gazzelle, Canova e Mox, Michela Gattermayer e Eleonora Carisi, Paolo Genovese, Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara, The Pills, Luca Tommassini e Morgan, che chiuderà la programmazione domenica 21 ottobre con una esibizione al piano.



Sarà possibile partecipare ai talk previa registrazione sul sito web dedicato all’iniziativa www.smartcircle.it all’interno del quale è disponibile il calendario completo e gli orari.
I talk saranno anche trasmessi in diretta streaming sulla pagina Facebook di GLO Italia (https://www.facebook.com/discoverglo). Per maggiori informazioni è a disposizione dei consumatori anche il sito www.discoverglo.it.

***
British American Tobacco Italia
British American Tobacco Italia S.p.A (BAT Italia) nasce ufficialmente il 1° gennaio 2002 e assume la sua attuale configurazione nel giugno del 2004 a seguito dalla fusione con l’Ente Tabacchi Italiani S.p.A, per l’acquisizione del quale il gruppo British American Tobacco (BAT) si è aggiudicato la gara per la privatizzazione il 16 luglio 2003. Tale privatizzazione, del valore di 2,3 miliardi di euro, ha rappresentato il più grande investimento mai effettuato in Italia da una società internazionale.
BAT Italia, grazie alla forte connotazione di azienda dai fondamenti italiani ma dal respiro internazionale e grazie ad un piano d’investimenti da 1 miliardo di euro in 5 anni, avviato nel 2015, ha assunto un ruolo di grande valore strategico per il sistema economico nazionale. In Italia – il secondo mercato più importante d’Europa – è presente con 9 marchi internazionali (tra cui Rothmans, Lucky Strike, Vogue, Dunhill, Kent) e nazionali (tra cui MS), e con la linea di prodotti da vaping Vype, che include ePen, Pebble, eBox, eTank Pro ed eStick Maxx. Nella città di Torino, ad aprile 2018, British American Tobacco Italia ha inoltre lanciato il suo nuovo e più innovativo prodotto a tabacco riscaldato di ultima generazione, glo™, oggi distribuito in tutto il Paese.
BAT Italia concorre in modo significativo alla crescita dell’economia italiana, contribuendo con circa 3 miliardi di euro l’anno alle entrate erariali dello Stato. Nel 2018 BAT Italia ha ottenuto, per il settimo anno consecutivo, la certificazione “Top Employer Italia”. BAT ha ottenuto inoltre la certificazione Top Employer Europe 2018, riconosciuta solo alle multinazionali certificate in almeno 5 Paesi europei.

BAT Italia è parte del Gruppo British American Tobacco, fondato nel 1902, con sede a Londra. È uno dei più internazionali nel settore: presente in oltre 200 mercati e leader in circa 60 paesi, commercializza più di 200 marchi (tra cui Rothmans, Lucky Strike, Kent, Dunhill, Pall Mall) e impiega oltre 55.000 persone in tutto il mondo.
Il Gruppo BAT opera da diversi anni a livello globale anche nel settore dei prodotti di nuova generazione, gli NGP (Next Generation Products), sviluppando dispositivi per il rilascio di nicotina all’avanguardia e di elevata qualità e sicurezza a potenziale rischio ridotto, alternativi alle sigarette tradizionali, rivolti a fumatori adulti.
Le principali aree di attività in questo ambito riguardano i prodotti da vaping (le cosiddette sigarette elettroniche) della linea Vype e i dispositivi basati sul riscaldamento del tabacco (i cosiddetti Tobacco Heating Products), come glo™. Dal 2012 il gruppo BAT ha investito nei prodotti di nuova generazione, su scala globale, oltre 2,5 miliardi di dollari ed è oggi la più grande vaping company nel mondo. Per maggiori informazioni, visitate i siti www.discoverglo.it, www.govype.com/it e www.bat-science.com.

glo by BAT Italia, tra design e tecnologia. A Milano una...

Dopo il lancio torinese, arriva anche a Milano il prodotto di British American Tobacco Italia. La presentazione nella cornice di una mostra a Palazzo Serbelloni, tra altalene led e specchi. Le immagini