The Book Affair

Venezia - 29/05/2013 : 31/05/2013

“The Book Affair” è una fiera di due giorni dedicata all’editoria indipendente organizzata in occasione della 55. Biennale d’Arte di Venezia dalla casa editrice Automatic Books in collaborazione con A plus A Centro Espositivo Sloveno e la Municipalità di Venezia Burano e Murano, Servizio Cultura e Sport.

Informazioni

  • Luogo: BIBLIOTECA DI CASTELLO
  • Indirizzo: San Lorenzo, Castello 5065 - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 29/05/2013 - al 31/05/2013
  • Vernissage: 29/05/2013 ore 18.30
  • Generi: incontro – conferenza, serata – evento, fiera
  • Orari: 10.00 – 20.00
  • Sito web: http://thebookaffair.org/press

Comunicato stampa

“The Book Affair” è una fiera di due giorni dedicata all’editoria indipendente organizzata in occasione della 55. Biennale d’Arte di Venezia dalla casa editrice Automatic Books in collaborazione con A plus A Centro Espositivo Sloveno e la Municipalità di Venezia Burano e Murano, Servizio Cultura e Sport.
Dopo il successo della prima edizione (1–3 giugno 2011), “The Book Affair” si terrà nuovamente a Venezia il 30 e 31 maggio 2013 presso la
Biblioteca di San Lorenzo, vicino all’Arsenale e a pochi passi da piazza San Marco, il cuore della città

Aperta al pubblico (ingresso libero), la fiera ospiterà più di trenta espositori, selezionati tra editori internazionali, distributori e collezionisti che si dedicano alla produzione di libri, edizioni limitate, cataloghi d’arte, monografie, periodici e ‘ fanzines’. “The Book Affair” avrà luogo in concomitanza con l’inaugurazione della Biennale di Venezia, uno dei più importanti eventi d’arte contemporanea al mondo, che conta circa 20.000 presenze tra artisti, curatori,
giornalisti, critici e operatori del settore.
La fiera nasce quindi con l’idea di offrire agli editori l’occasione unica di esporre i propri progetti in giornate cruciali per il mondo dell’arte.
“The Book Affair” si propone come piattaforma per una discussione critica sull’editoria artistica, in un crocevia di diverse discipline tra cui le
arti visive, la letteratura e il design radicale, costituendo uno spazio di indagine per dar vita a pratiche interdisciplinari, collaborazioni e co-produzioni.
La fiera sarà l’occasione per raccontare l’editoria facendola dialogare con le arti visive, la letteratura e il graphic de sign, promuovendo il dibattito, lo scambio e la presentazione di idee e progetti. Durante i due giorni di fiera saranno inoltre organizzati una serie di progetti speciali, conferenze, mostre ed eventi con l’obiettivo di analizzare e raccontare il ruolo del libro all’interno dell’arte contemporanea, in continuità con il ciclo di conferenze dedicate al libro d’artista svoltesi nell’ottobre 2012 a Venezia dal titolo “The Seller, the Publisher and the Artist”.
La lista completa degli espositori e un programma dettagliato degli eventi verrà al più presto pubblicato su www.thebookaffair.org

Automatic books è una casa editrice indipendente con sede a Venezia. Nasce all’inizio del 2009 con un duplice scopo: essere un editore d’arte indipendente e un progetto curatoriale. Ogni fase del processo di produzione è il risultato di un lavoro congiunto tra i membri del team e l’artista, dalla selezione degli autori alla scelta dei materiali. Per questo motivo, Automatic books è un progetto di collaborazione curatoriale, basata sull’idea che la rete è un modo per condividere interessi comuni, nonché un metodo per organizzare le attività produttive.
Automatic books non si concentra su un preciso stile e gusto, ma piuttosto cerca di porre in rilievo modi nuovi e diversi per raccontare una storia, in cui croce estetica, critica e narrazioni si incontrano.

La bilblioteca di San Lorenzo/Castello ha sede nel chiostro di un ex convento medievale, situato tra la chiesa di San Lorenzo e la Scuola Dalmata di S. Giorgio degli Schiavoni che ospita anche gli uffici della Municipalità di Venezia Murano Burano,
La biblioteca di Castello possiede un patrimonio librario di 18.500 volumi con una sezione Basaglia di 880 titoli che si sviluppa su un solo piano ma con spazi separati.