Tesori del Nord e delle altre Provincie Russe

Milano - 25/09/2016 : 23/10/2016

Icone del XVI – inizio XIX secolo dalla Collezione Orler e altre collezioni private.

Informazioni

Comunicato stampa

Dal 25 settembre la Biblioteca Ambrosiana di Milano ospiterà la mostra “Tesori del Nord e delle altre provincie russe”, che vedrà l’esposizione di 38 antiche icone russe provenienti in larga misura dal patrimonio di Collezione Orler con sede a Marcon (Venezia) e da alcune importanti collezioni private.
La Collezione Orler, dedicherà inoltre uno spazio aggiuntivo dedicato ai collezionisti che potranno così valutare una rilevante raccolta di icone di varie epoche e scuole diverse


Nel complesso le opere esposte coprono un arco cronologico che va dal XVI al XIX secolo, con tavole provenienti per lo più dai centri iconografici della Russia settentrionale (Cholmogory, Kargopol’, dalla regione del fiume Onega, Vyg, Belosersk, Ustiug la Grande dalla regione di Vologda)ma anche dalla Russia centrale, dalla regione del Volga, da quella di Yaroslavl’ fino ad arrivare a quella degli Urali con Neviansk.
Tra l’interessante campione di opere esposte, riveste una particolare importanza scientifica anche la presenza di una icona raffigurante il tema della “Resurrezione – Discesa agli Inferi” della prima metà del XVII secolo proveniente da Sol’vyčegodsk, a quel tempo possedimento della famosa famiglia di mercanti e imprenditori Stroganov.