Terrantica

Roma - 22/04/2015 : 11/10/2015

Il Colosseo ospita nei suoi maestosi fornici una grande mostra dedicata ai culti della Terra, dalla preistoria all’età imperiale.

Informazioni

  • Luogo: COLOSSEO
  • Indirizzo: Piazza Del Colosseo - Roma - Lazio
  • Quando: dal 22/04/2015 - al 11/10/2015
  • Vernissage: 22/04/2015 ore 12 su invito
  • Curatori: Maurizio Bettini, Giuseppe Pucci
  • Generi: archeologia
  • Orari: Dal 23 aprile all´11 ottobre 2015 Visitabile tutti i giorni con orario: 8.30 - 16.30 dal 2 gennaio al 15 febbraio 8.30 - 17.00 dal 16 febbraio al 15 marzo 8.30 - 17.30 dal 16 al 25 marzo 8.30 - 19.15 dal 26 marzo al 31 agosto 8.30 -19.00 dal 1 settembre al 30 settembre 8.30 - 18.30 dal 1 ottobre all’ultimo sabato di ottobre 8.30 - 16.30 dall’ultima domenica di ottobre al 31 dicembre 2 giugno: 13.30-19.15 Chiuso 25 dicembre, 1 gennaio, 1 maggio Ultimo ingresso un´ora prima
  • Biglietti: Biglietto intero: € 12,00 + spese d´agenzia Biglietto ridotto: € 7,50 + spese d´agenzia - cittadini di età compresa tra i 18 e i 25 anni compiuti della dell´Unione Europea - docenti dell´Unione Europea con incarico a tempo indeterminato delle scuole statali. Ingresso gratuito la prima domenica del mese
  • Patrocini: La mostra è promossa dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area archeologica di Roma, in collaborazione con Electa
  • Uffici stampa: ELECTA
  • Editori: ELECTA

Comunicato stampa

Il 23 aprile 2015 apre al Colosseo la Mostra TERRANTICA.
Il Colosseo ospita nei suoi maestosi fornici una grande mostra dedicata ai culti della Terra, dalla preistoria all’età imperiale.
Terrantica

Volti, miti e immagini della terra nel mondo antico, che resterà aperta al pubblico dal 23 aprile all’11 ottobre 2015, si pone nell’alveo delle tematiche affrontate da Expo 2015, con una riflessione sulla forza della madre Terra, tra umano e divino, raccontata attraverso 75 opere tra antichi reperti (statue, vasi, rilievi), e fotografie contemporanee che evocano, insieme alla sua lunga storia, paesaggi naturali che parlano dell’antichità, della sacralità e della magia della Terra.

La mostra è promossa dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area archeologica di Roma, in collaborazione con Electa, ed è curata da Maurizio Bettini e Giuseppe Pucci. Le fotografie provengono dal Museo della Fotografia Contemporanea, con la cura di Roberta Valtorta.

I temi della rassegna vengono ripercorsi e approfonditi nel volume che l’accompagna, edito da Electa.

Terra molteplice, Terra infinita. È da lei che ogni vita germoglia, essa è artefice di tutto così come di tutto segna la fine. Per questo, nella mitologia antica, alla Terra viene attribuito un ruolo che nessun’altra forza primordiale possiede.