Terra Aria Fuoco Acqua. Impatto del Cantico delle Creature sull’uomo moderno

Roma - 05/04/2014 : 14/04/2014

Le motivazioni di questa mostra collettiva a tema sono dovuti al fatto che, gli ultra secolari principi enunciati nel “Cantico delle Creature” sono un riferimento di grande attualità per la salvezza del nostro pianeta, che in seguito all’inquinamento crescente, causato dall’uomo, corre grossi rischi di distruzione.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA LA PIGNA - PALAZZO MAFFEI MARESCOTTI
  • Indirizzo: Via Della Pigna 13a - Roma - Lazio
  • Quando: dal 05/04/2014 - al 14/04/2014
  • Vernissage: 05/04/2014 ore 17
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: ore 16.00 - 20.00, domenica chiuso
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.napolinostra.com
  • Email: info@napolinostra.com
  • Patrocini: Evento ha ottenuto l’apprezzamento dalla Segreteria Generale della Presidenza della Repubblica Italiana e sentite espressioni augurali dal Consiglio Pontificio di Cultura della Città del Vaticano.

Comunicato stampa

Presentazione - Le motivazioni di questa mostra collettiva a tema sono dovuti al fatto che, gli ultra secolari principi enunciati nel “Cantico delle Creature” sono un riferimento di grande attualità per la salvezza del nostro pianeta, che in seguito all’inquinamento crescente, causato dall’uomo, corre grossi rischi di distruzione. Inoltre la scomparsa del “principio di fratellanza”, alla base dello stesso “Cantico”, sta portando tra i popoli guerre ed eccidi continui e l’imperante potere economico sta conducendo gli uomini ed i popoli a smodate competizioni, svuotandoli della loro essenza umana



Orari di apertura - ore 16.00 - 20.00, domenica chiuso

Biglietto - ingresso gratuito

Catalogo - In occasione della Mostra è stato realizzato un catalogo a colori di circa 100 pagine, presentato dal curatore della mostra prof. Rosario Pinto. Il catalogo non è in vendita, sarà distribuito gratuitamente a tutti i visitatori della mostra. Inoltre tale pubblicazione sarà inviata e archiviata alla Biblioteca Thomas J. Watson del Metropolitan Museum of Art di New York, che ufficialmente ha richiesto all’ Associazione Napoli Nostra (organizzatore dell’evento) copie dei testi e dei cataloghi più significativi da noi realizzati, per inserirli nella loro collezione, finalizzata alla ricerca sull’arte contemporanea a livello mondiale.

Comitato critico - prof. Rosario Pinto, ing. Gennaro Corduas, maestro Carlo Marraffa, dott.ssa Paola Simona Tesio

Artisti partecipanti alla mostra:

Rossella Andriani, Anna Maria Artegiani, Giulio Belloni, Stefano Benazzo, Manuel Benjumeda, Fiorenzo Bertin, Lino Bianco, Rosy Bianco, Cecilia Bonfiglio, Maria Bonfiglio, Milvia Bortoluzzi, Alda Boscaro, Laura Bruno, Roberto Campagna, Fabio Canestri, Maria Luisa Casertano, Fabio Castagna, Maria Colletti, Emanuele Conti, Giuseppe Corvaglia, Fausta Cropelli, Alba D’Alpaos, Antonio D’Amico, Mario De Leo, Claudio De Pasquale, Geltrude De Simone, Siberiana Di Cocco, Maurizio Diretti, Anna Nunzia Ercole, Carolina Ferrara, Bruno Filacchione, Franca Franchi, Marco Fulgeri, Luisella Furlan, Giuliana Maddalena Fusari, Anna Galanga, Pietro Gargano, Ida Gorgolini, Francesca Guetta, Thea Incardona, Lorenzo Invidia (Loi Di Campi), Carmine Carlo Maffei, Sandra Marcelloni, Giovanni Marconi (Gima), Giovanna Marrone, Mario Masoli, Aurora Mazzoldi, Donatella Mineo, Vasco Montecchi, Massimo Monteleone, Teresa Palombini, Paola Augusta Pettini, Salvatore Piras, Liana Piva, Elettra Spalla Pizzorno, Mirella Proietti, Nanda Rago, Pierluigi Ricci, Gioacchino Rinallo, Nicola Romilio, Mirko Roncelli, Raffaello Rubino, Lucillo Santesso, Claudio Scandura, Francesco Siclari, Lucia Simeone, Severino Spazzini, Giacomo Giovanni Stecca, Adelaide Stortiglione, Federico Tamburri, Angelo Timpanaro, Miriam Tornese, Maria Tufano, Anna Turro, Maria Felice Vadalà, Valentina Valente, Emilio Ventura, Lilia Viriglio, Canziana Virtu’, Rosanna Vitti, Claudia Vivian, Enzo Zanetti, Lello Zito.