Tell mum everything is ok

Perugia - 16/11/2013 : 15/12/2013

La mostra “Tell mum everything is ok”, a cura di Andrea Baffoni, Linda Di Pietro, Francesca Duranti e Antonio Senatore, offre uno spaccato dell'attuale panorama artistico in Umbria, attraverso un percorso che dialoga con la sede espositiva diffondendosi in tutti gli spazi del complesso, comprese le collezioni permanenti.

Informazioni

Comunicato stampa

La mostra “Tell mum everything is ok”, a cura di Andrea Baffoni, Linda Di Pietro, Francesca Duranti e Antonio Senatore, offre uno spaccato dell'attuale panorama artistico in Umbria, attraverso un percorso che dialoga con la sede espositiva diffondendosi in tutti gli spazi del complesso, comprese le collezioni permanenti. Una fantasmagoria di opere pittoriche, scultoree, installative, performative e di videoarte che riassume l’eccellenza degli artisti emergenti


Fortemente voluto da Regione Umbria e Comune di Perugia, il progetto realizza una piattaforma dinamica d'espressività, che coniuga l'aspetto più canonico della mostra con una ricca selezione di eventi collaterali (sonorizzazioni, workshop, aperitivi, live set e concerti, presentazioni, incontri, performance e cene in mostra), dimostrando come l'arte non solo sia in grado di adattarsi ai periodi difficili, ma sappia farne un punto di forza e di rilancio, per se stessa e per i propri attori.
All'esposizione è abbinato un catalogo che riflette in pieno gli aspetti fondanti della mostra. Alla tradizione dei testi, delle biografie artistiche e del repertorio fotografico delle opere esposte si associano infatti un progetto curatoriale e una veste comunicativa e dinamica, offrendo al pubblico un prodotto editoriale di elevato valore.
Il ventaglio di offerte parallele alla mostra si realizza grazie a numerosi percorsi di collaborazione intrapresi sia con istituzioni, associazioni, festival e cooperative (CAOS – Centro Arti Opificio Siri, Conservatorio di Musica 'Francesco Morlacchi', Fonoteca regionale 'Oreste Trotta', Dancity Festival, Segnali – Arti Audiovisive e Performance, Sistema Museo) che con singoli operatori.

In mostra opere di:
Andrea Abbatangelo, Affiliati Peducci & Savini, Eleonora Anzini, Alessandra Baldoni, Francesco Biccheri, Anja Capocci, Francesco Capponi, Cristiano Carotti, Eleonora Chiocchini, Michele Ciribifera, Mario Consiglio, Luisa Contessa, Roberto Costa Augusto & Iunia Bricca, Desiderio, Fabritia D’Intino, Chiara Dionigi, Massimo Diosono, Marino Ficola, Filo-Logico, Benedetta Galli, Alice Gosti, Marco Mariucci, Gianni Moretti, Tiziana Nanni & Luca Tabbarrini, Valentina Orlando, Laura Patacchia, Luca Pucci & Emanuele De Donno, Silvia Ranchicchio, Nicola Renzi, Radu Sabatta, Sara Sargentini, Skizzo, Luca Sola, Meri Tancredi, Fikrete Topalli, Chiara Trivelli, Antonella Zazzera.
Con le sonorizzazioni degli artisti di Dancity: Fabi8bit, G-Amp, Glesse, Infinite Delta, Lorenzo Sementilli.