Tea Giobbio / Walter Vallini – Opere a confronto

Torino - 04/11/2016 : 21/11/2016

Una mostra, con il patrocinio del comune di Torino dedicata a due artisti che si esprimono con linguaggi diversi.

Informazioni

Comunicato stampa

Il 4 novembre, alle ore 18, si inaugura a Torino, in Via Giolitti 44, presso la Cripta di San Michele Arcangelo, la mostra bipersonale
Tea Giobbio – Walter Vallini. Opere a confronto.

Una mostra, con il patrocinio del comune di Torino dedicata a due artisti che si esprimono con linguaggi diversi. Tea Giobbio (Buenos Aires, 1958) attraverso la fotografia rappresenta una versione contemporanea della Via Crucis, dove le 14 stazioni sono reinterpretate con una valenza storico-sociale strettamente correlata ai nostri tempi



Ad impreziosire l’ambito fotografico si affianca il lavoro di Walter Vallini (Roma, 1958), architetto e designer, che propone una serie di oggetti attraverso i quali crea un percorso luminoso, combinando così le immagini fotografiche allo spazio espositivo, realizzato da Pietro Bonvicini nel 1784.

Le opere esposte sono il punto d’unione tra i due artisti che, congiuntamente, descrivono il rito della Chiesa cattolica con cui si narra il percorso di Cristo che si avvia alla crocifissione.

VIA CRUCIS di Tea Giobbio
14 fotografie 33 x 46 cm
stampa fine art

COLLEZIONE “TRANSPARENCES" di Vallini Walter
5 oggetti luminosi in laminato specchiato, plexiglass