Susana Serpas Soriano – Terra e sangue. L’orizzonte primitivo

Roma - 29/03/2019 : 18/05/2019

La mostra non è solo una esposizione di fotografie ma una vera esperienza installativa site-specific.

Informazioni

Comunicato stampa

Terra e Sangue è il tentativo di riproporre il tema della creazione come orizzonte primitivo. L’anelito verso un non-luogo immaginale che con il mito dell’origine del mondo evoca l’utopia della prima dimora dell’anima a cui eternamente aspiriamo secondo un movimento di conversione e di riflessione che ritorna su se stesso. La sospensione dell’attesa è colta come manifestazione che appartiene al dialogo silenzioso tra la Terra e il Cielo nel ciclico andare dalle tenebre alla luce e dalla luce all’oscurità.
Le immagini sono state scattate in viaggio. Il più delle volte da un’automobile o dal treno

Ogni episodio rappresenta una stazione della creazione e ogni contenitore è il teatro della sua epifania.

L’orizzonte primitivo di Susana Serpas Soriano. A Roma

Studio Tiepolo 38, Roma – fino al 1° giugno 2019. La bianca perfezione dello spazio invasa da un’esplosione di terra. La natura si riappropria dei suoi spazi: il paesaggio primitivo. La forza. La Materia. Energia. Sangue. Spirito. Cuore.