Strati torna alle sonorità scure e ruvide che hanno caratterizzato la sua nascita.

Informazioni

  • Luogo: BRANCALEONE
  • Indirizzo: Via Levanna 11 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 28/02/2014 - al 28/02/2014
  • Vernissage: 28/02/2014
  • Generi: performance – happening, serata – evento
  • Biglietti: 7 € prima di mezzanotte,10€ dopo
  • Sito web: http://www.strati.org/

Comunicato stampa

LINE UP
Kangding Ray live a/v (France-Raster Noton)
Ynaktera+BinaryCodedBrain live a/v (It-Stochastich resonance)
Brando Lupi dj-set (It-Detune)

Strati torna alle sonorità scure e ruvide che hanno caratterizzato la sua nascita: il 28 febbraio, al Brancalone, sarà la volta del live di David Letellier in arte Kangding Ray.
Artista di origini francesi, ora residente a Berlino, è attivo dal 2008 ed è oggi uno degli artisti più seguiti della scuderia Raster-Noton, oltre ad aver rilasciato diversi EPs degni di nota sulla nostrana Stroboscopic Artefacts

Un’eccezione nell’etichetta di Carsten e Olaf: la fusione di grani elettronici, pareti di onde noise, ritmiche stratificate e l’aggiunta di un aspetto atipico per la label tedesca, ovvero una forte componente melodica, oltremodo evidente se si ripercorrono a ritroso le produzioni dell’artista. A coronare la performance live di Kangding Ray a Strati, la presentazione in anteprima del suo nuovo album "Solens Arc".
In apertura di serata il live A/V di Ynaktera e Binarycodedbrain,in rappresentanza di Stochastic resonance,giovane colletivo musicale romano con un occhio di riguardo alle arti visuali e performative.
In questo quadro, si inserisce in maniera particolarmente naturale, vista la forte vicinanza di sonorità e influenze musicali, il dj set di Brando Lupi che chiuderà la serata.