Stefano Zardini – Lasciare che l’occhio tagli il paesaggio 2.0

Cortina d'Ampezzo - 08/02/2013 : 21/04/2013

Protagonista la neve in un’entusiasmante visione della superficie più “scontata” dell’inverno capace di catturare scorci, spazi, luci, forme e tutti quei segni che a volte durano un giorno soltanto, ma che qui sono trasformate in opere uniche e irripetibili.

Informazioni

  • Luogo: IKONOS ART GALLERY
  • Indirizzo: Via Del Mercato 1 - Cortina d'Ampezzo - Veneto
  • Quando: dal 08/02/2013 - al 21/04/2013
  • Vernissage: 08/02/2013
  • Autori: Stefano Zardini
  • Generi: fotografia, personale

Comunicato stampa

Prossimo vernissage fissato a venerdì 8 febbraio. Lasciare che l’occhio tagli il paesaggio 2.0 è il titolo – e il fil rouge – della nuova mostra del fotoreporter Stefano Zardini in esposizione presso la Ikonos Art Gallery (www.stefanozardini.com)fino al 21 aprile 2013. Protagonista la neve in un’entusiasmante visione della superficie più “scontata” dell’inverno capace di catturare scorci, spazi, luci, forme e tutti quei segni che a volte durano un giorno soltanto, ma che qui sono trasformate in opere uniche e irripetibili. Da St

Moritz a Klosters, da Davos alle Dolomiti d’Ampezzo, l’artista con occhio attento ha catturato luci e ombre, tratti decisi e forme evanescenti, linee tese e morbide curve per sottolineare la magica unicità della natura e dell’uomo che la segna.