Stefano Parisio Perrotti – Materia grigia

Napoli - 15/01/2014 : 08/02/2014

In esposizione un corpus di 35 lavori realizzati dall’artista utilizzando pietre e rocce di multiforme provenienza –strada, fondo del mare, una falda di vulcano – alle quali dona nuova e differente vita assemblandole con carta, metallo, legno, plastica e animandole con piccole figure umane.

Informazioni

  • Luogo: AL BLU DI PRUSSIA
  • Indirizzo: Via Gaetano Filangieri 42 - Napoli - Campania
  • Quando: dal 15/01/2014 - al 08/02/2014
  • Vernissage: 15/01/2014 ore 17.30
  • Autori: Stefano Parisio Perrotti
  • Curatori: Mario Pellegrino
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: mar-ven 16.30-20; sabato 10.30-13 e 16.30-20

Comunicato stampa

Da mercoledì 15 gennaio, la stagione espositiva della galleria “Al Blu di Prussia” (Via Gaetano Filangieri 42) - lo spazio multidisciplinare di Giuseppe Mannajuolo - prosegue con “Materia grigia” la nuova personale di Stefano Parisio Perrotti a cura di Mario Pellegrino e accompagnata da un catalogo (Cangiano Grafica) con testi di Riccardo Dalisi e Carlo Nicotera.
In esposizione un corpus di 35 lavori realizzati dall’artista utilizzando pietre e rocce di multiforme provenienza –strada, fondo del mare, una falda di vulcano – alle quali dona nuova e differente vita assemblandole con carta, metallo, legno, plastica e animandole con piccole figure umane

Motivata dalla forte curiosità per la “manipolazione” dei materiali più disparati e orientata in molteplici direzioni espressive, la ricerca di Parisio Perrotti trasforma la materia raccolta, inerte ed inespressiva, in creazioni di bellezza, metafora dei modi d’essere degli individui ai quali - ecco il tocco dell’arte - suggerisce storie da riscrivere e da ripensare.




Stefano Parisio Perrotti è nato a Napoli nel 1960, dove vive e lavora. È un grafico pubblicitario “per nascita”. Parallelamente al lavoro ha da sempre alimentato e coltivato una ricerca creativa e artistica che solo da pochi anni è maturata in una direzione "espositiva".
Oltre al diploma conseguito presso l'Istituto Statale d'Arte di Napoli e alla frequentazione di stages di grafica e pubblicità, nasce professionalmente già nel 1975 "a bottega" nell’azienda fondata dal padre: uno dei primi studi napoletani di grafica. Esperto in comunicazione visiva e corporate image, è oggi responsabile della corporate identity di un importante gruppo aziendale con sedi nelle maggiori città italiane.