Stefano Mirabella – Il cielo in una stanza

Roma - 14/06/2016 : 23/07/2016

Venti fotografie sono Il cielo in una stanza di Stefano Mirabella, un punto nave del suo percorso professionale: fotografia (di) strada.

Informazioni

  • Luogo: HONOS ART
  • Indirizzo: Via dei Delfini 35 00186 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 14/06/2016 - al 23/07/2016
  • Vernissage: 14/06/2016 ore 19
  • Autori: Stefano Mirabella
  • Curatori: Giuseppe Prode
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Martedì-Sabato dalle 10.30 alle 19.30/ Per appuntamenti

Comunicato stampa

Martedì 14 giugno 2016 alle ore 19.00, la galleria Honos Art di Roma presenta “Il cielo in una stanza”, la personale del fotografo Stefano Mirabella, a cura di Giuseppe Prode.

Venti fotografie sono Il cielo in una stanza di Stefano Mirabella, un punto nave del suo percorso professionale: fotografia (di) strada. Questa selezione è lo stato dell’arte di un percorso iniziato nel 2012 e giunto oggi ad uno stadio maturo del fotografo, che racconta e rivela spigolature di una Roma sotto gli occhi di tutti, apparentemente

Una città appena accennata, dettagli non voluti la rivelano in un racconto lieve fatto di sguardi, incontri a distanza ravvicinata, vita vissuta. La mano felice, e la complicità di alcune situazioni danno forza a queste fotografie e invitano chi le guarda a tentare un esercizio di stile quotidiano, ovvero allenare l’occhio all’ovvio e provare ad andare oltre. Attese, capacità di immaginare la giusta inquadratura, scelte dei tempi per entrare in azione, hanno come obiettivo la restituzione di un momento narrante. La strada è una palestra straordinaria che suggerisce e solletica storie e dove il confine tra il didascalico e il suo contrario è pressoché impalpabile. Stefano Mirabella dimostra con queste fotografie, di appartenere a pieno titolo a quel nobile elenco di fotografi che della fotografia di strada ne hanno fatto ragione e stile di approccio.


Stefano Mirabella è nato e vive a Roma dal 1973; nel 2003 muove i primi passi nel mondo della fotografia frequentando alcuni corsi nelle migliori scuole di Roma. Subito dopo inizia un percorso fotografico personale, che lo vede impegnato nel reportage sociale, numerosi i viaggi fotografici all’estero: Thailandia, Cambogia, Laos, Birmania, India, Siria e i territori occupati palestinesi. Queste esperienze danno vita ad alcune mostre personali e pubblicazioni varie. La passione per la fotografia lo porta a intraprendere la strada dell’insegnamento, tiene costantemente corsi di fotografia avanzati e di base, individualmente o per conto di associazioni e scuole. Dal 2012 pratica la Street Photography. Entra subito a far parte del collettivo italiano Spontanea. Vive la fotografia di strada come un’opportunità per stare tra la gente e riscoprire la sua città. Predilige questa fotografia che è in bilico tra la voglia di rappresentare la realtà e il desiderio di trascenderla.

• Vincitore del Leica Talent 2014 è diventato Leica Ambassador e docente Leica dal 2015
• Finalista ai Siena International Photo Awards - 2015
• Giudice al Miami Street Photography Festival - 2015
• Vincitore del 1°premio al concorso internazionale di Street Photoghapy “Where Streets Has No Name”
• Mostra collettiva progetto VIA “Fotografia di strada da Amburgo a Palermo” – Museo di Roma in Trastevere – Gennaio 2016
• Mostra personale “Estranei in casa propria” – Museo della memoria e della storia – Comune di Roma 2010