Stefano Canto – Polisidro

Milano - 12/12/2018 : 31/01/2019

Spazio Gamma in collaborazione con Matèria Gallery presenta Polisidro, mostra personale di Stefano Canto, con testo critico di Vasco Forconi.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO GAMMA
  • Indirizzo: Via Pastrengo 7 (Isola) - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 12/12/2018 - al 31/01/2019
  • Vernissage: 12/12/2018 ore 19
  • Autori: Stefano Canto
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da martedì a sabato ore 11.00 - 20.00

Comunicato stampa

Spazio Gamma in collaborazione con Matèria Gallery vi invita il 12 dicembre dalle ore 19 all’opening di Polisidro, mostra personale di Stefano Canto, con testo critico di Vasco Forconi.

Stefano Canto prosegue la lunga ricerca avviata nel 2016 negli spazi di Viafarini (media partner della mostra). Dopo aver attraversato la Roma contemporanea, trovando nel flusso del fiume Tevere la sua natura di città liquida, l’artista torna a rivolgere lo sguardo verso Milano

Spazio Gamma, attivato da una serie di sculture in cemento che si trasformano sotto lo sguardo del visitatore, diventa laboratorio dell’artista, scavo archeologico e luogo di studio dei reperti. L’analisi di Milano quale metropoli dell’effimero, diviene un’occasione per indagare la città contemporanea nella sua impossibilità di produrre rovine, generando una complessa sovrapposizione fra il ruolo dell’artista e quello dell’archeologo.

Stefano Canto è un artista italiano con base a Roma. La sua pratica artistica ruota attorno alla semantica dell'oggetto e al suo contesto e si espande ulteriormente sulla relazione tra ambiente naturale, spazio urbano e interazione umana. Il suo lavoro è stato esposto in mostre personali e collettive a livello internazionale tra cui Concrete Archive, Matèria Gallery (Roma 2016); Les temoins de l'invisible, Dakar Biennial (2016); Open studio, Viafarini (Milano 2016); Scacciare il silenzio: l'arte pubblica interviene nel Foro Italico di Mussolini, American Academy in Rome (2015); Janela: Migrating Forms and Migrating Gods, Biennale di Ko-chi Muziris (India 2014); All That Fall, Museo del Riso (Palermo 2014), Le pietre sono la mia idea di immaginazione, Museum of Marble (Carrara 2013); Collegare i punti (e vedere l'invisibile), MACRO (Roma 2012); Selbstbewegung, Corpo 6 Gallery (Berlino 2012); Bachem-Natter Happy-Christmas, Civic Gallery of Modern Art (Spoleto 2010); Contemporary Energy Italian Atti-tudes, SUPEC (Shanghai 2010); Premio Terna, MAXXI, Tempio di Adriano (Roma 2009); Galleria Romberg (Roma 2009, Latina 2006).

Architetture effimere. Stefano Canto a Milano

Spazio Gamma, Milano ‒ fino al 10 febbraio 2019. Stefano Canto si ispira alla mutevolezza di Milano per condurre un’indagine visiva sull’idea di trasformazione.