Stefanie Vogel

Roma - 25/01/2014 : 08/03/2014

Stefanie Vogel, cerca di rimanere in un ambito geometrico, ma poi esplode in una varietà dinamica di linee e di colori. L’artista ha come mezzo espressivo l’astratto in una visione ampia, spaziale, libera, anche se è presente la figura.

Informazioni

  • Luogo: STUDIO DR
  • Indirizzo: Via Tolemaide 19 A – 00192 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 25/01/2014 - al 08/03/2014
  • Vernissage: 25/01/2014 ore 18
  • Autori: Stefanie Vogel
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Sito web: www.stefanie-vogel.com

Comunicato stampa

Da un espressionismo piuttosto marcato come la conoscevamo attraverso il Catalogo della Mostra al Staatliche Kunsthalle di Berlino Est del 1989 o dagli stessi quadri presentati nella Primaverile 2006 a Roma, Stefanie Vogel è passata a misurare le sue tele con un rigore geometrico e con delle campiture uniformi di colore, ma ugualmente, in questa ricerca di equilibrio, il colore riesce a vibrare anche attraverso una ricerca materica.
Stefanie Vogel, cerca di rimanere in un ambito geometrico, ma poi esplode in una varietà dinamica di linee e di colori

L’artista ha come mezzo espressivo l’astratto in una visione ampia, spaziale, libera, anche se è presente la figura. L’aggettivo spaziale si riferisce alla possibilità di evocare lo spazio, la profondità, i differenti piani, il movimento.


Sul website www.stefanie-vogel.com si possono trovare tutte le notizie riguardanti la biografia, la produzione, le sue mostre.
Stefanie Vogel - DATI BIOGRAFICI
- Nata nel 1959 a Berlino (Ovest), frequenta dal 1979-85 l'Università delle Arti di Berlino HdK ove si laurea con diploma nel 1985. Dal 1985 libera professionista nelle arti visuali.
1983-1992 - Consulente artistica sui colori: continuazione e ulteriore sviluppo della filosofia generale del gruppo "Colore e Design". Coordinamento e guida per i singoli interventi per un'attenta riqualificazione urbana di Berlino "S.T.E.R.N. GmbH " e nella zona di riqualificazione Kreuzberg "SO 36".
1986-1989 Assistente di ricerca per la creazione di un concetto di mostra e di un catalogo per il progetto "Krieg" ("guerra") alla Staatliche Kunsthalle di Berlino con la realizzazione di una serie di grandi tele sul tema "Guerra" (pubblicato nel catalogo in 1989, Staatliche Kunsthalle di Berlino).
1992- Soggiorno di lavoro in Brasilia: ricerca sull´aspetto dei "templi e chiese nelle principali città del Terzo Mondo" e sulle "religioni della natura. - Esempio “Lemanjà ": progetto definitivo di una brochure con una serie dì disegni.
1994 - Due mesi di lavoro-soggiorno a Bangkok, Thailandia.
2001 - Ideazione e realizzazione del progetto espositivo "Liberia - La guerra civile liberiana e le sue conseguenze “. Attuazione di una serie di eventi, sul tema, a Berlino nella "Medien Galerie" (film notte, panel di discussione e letture).
2003- Design e realizzazione di una mostra personale presso il "Loft36" a Berlino. Progettazione e realizzazione di due successive mostre collettive presso Loft 36 (" Position Farbe" e "Passeggiate - Wanderungen".)
2004- Fondazione della "Galerie Spindel" a Berlino - Köpenick, progettazione e realizzazione di mostre personali.
2005- Fondazione della "Galerie 15" a Berlino - Köpenick, progettazione e realizzazione di mostre personali e collettive, fino a Luglio 2012
Dal 1995 viene in Italia periodicamente ove ha esposto in varie Gallerie e Istituti. . Attualmente ha lasciato Berlino e risiede a Merano.


Giorgio Di Roberto STUDIO DR- Consulenze e servizi per l’arte contemporanea