SS36 – Ben Vida

Briosco - 23/10/2016 : 23/10/2016

Nuovo evento del progetto SS36, con la performance dell'artista americano Ben Vida insieme al coro Vocalincanto della città di Renate.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE PIETRO ROSSINI
  • Indirizzo: via Col del Frejus 3 20836 Briosco - Briosco
  • Quando: dal 23/10/2016 - al 23/10/2016
  • Vernissage: 23/10/2016 apertura h. 14, performance h. 15 - 19
  • Autori: Ben Vida
  • Curatori: Roberta Pagani
  • Generi: performance – happening

Comunicato stampa

Domenica 23 ottobre, nell’ambito del progetto di ricerca interdisciplinare SS36, sarà presentata la performance per coro e droni elettronici Reducing the Tempo to Zero [RtTtZ] dell’artista americano Ben Vida, un’opera sonora site specific allestita nella cornice del Rossini Art Site di Briosco, il parco di sculture open air alle porte di Milano, e realizzata grazie al sostegno della Fondazione Pietro Rossini


La performance del 23 ottobre è la prima esecuzione europea di RtTtZ e il primo appuntamento del tour dell’artista che proseguirà in altre manifestazioni internazionali (Stuk - Leuven, con Lucio Capece; Museo Pecci & Hand Signed - Firenze; Xing – Bologna, con Lucio Capece; Standards – Milano, con un lavoro presentato da Shelter Press).
A Briosco, Ben Vida metterà in scena un’opera che pone in stretta relazione il pubblico, il contesto e il suono, frutto di una residenza dell’artista nel parco. Nei giorni di residenza Ben Vida e il coro Vocalincanto, l'ensamble di 20 elementi della vicina città di Renate, metteranno a punto l'opera adattandola allo spazio del parco.
La forma compositiva lunga di RtTtZ prevede che, durante il suo svolgimento, il pubblico possa ‘entrare’ e ‘uscire’ liberamente nelle 4 ore complessive della sua durata: l’estensione della performance e il suo sviluppo sono un invito a riconsiderare le strutture primarie della composizione sonora (inizio, svolgimento, durata) mettendo in discussione i rapporti di memoria, concentrazione e attenzione dell’audience. Alla maniera di Sternklang di Karlheinz Stockhausen o Dream House di Le Monte Young & Marian Zazeela, l’opera RtTtZ agisce direttamente nello spazio e interagisce con la presenza del pubblico, oscillando tra installazione e performance sonora, e rimodulando la sua forma, durata e set up a seconda del contesto nel quale viene presentata.

a cura di Terzo Paesaggio
con il sostegno della Fondazione Pietro Rossini
e con la partecipazione del coro Vocalincanto

* Ben Vida - Reducing the Time to Zero è realizzato nell'ambito del progetto di ricerca interdisciplinare SS36



A partire dal 2015, il progetto SS36 ha attivato eventi culturali nel territorio interessato dalla strada statale 36, la ex superstrada Valassina. L’insieme delle iniziative promosse prende il titolo proprio dalla strada statale 36, baricentro di una ricerca che indaga il paesaggio e ne esplora la dimensione creativa e culturale con concerti, performance e progetti di natura artistica, tra cui mostre e presentazioni.
Nel 2015 partner del progetto sono stati la Provincia di Monza e Brianza, il Comune di Monza, il Comune di Lissone, il MAC – Museo di Arte Contemporanea di Lissone, il Comune di Seregno. In occasione del bando pH_performing Heritage 2015 e con il coinvolgimento della Fondazione Pietro Rossini di Briosco e la Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, il progetto ha presentato due performance sonore rispettivamente nel parco di sculture all’aperto del Rossini Art Site di Briosco e nel Teatrino della Villa Reale di Monza. Nella primavera del 2016 l’azienda GEICO S.P.A. di Cinisello Balsamo ha ospitato invece nei suoi spazi tre progetti fotografici, realizzati grazie a un contributo dell’azienda e alla partecipazione di tre giovani fotografi.
Per il 2017, il progetto SS36 si pone l’obiettivo di continuare la sua attività attraverso collaborazioni e partnership nel territorio. Grazie al sostegno e alla condivisione d’intenti di realtà private e istituzionali, il progetto SS36 promuove nel territorio una produzione culturale capace di intercettare un nuovo pubblico e di avvicinare la realtà locale al panorama artistico internazionale.
*SS36 è un progetto di Roberta Pagani, con l'associazione culturale Terzo Paesaggio