Spazio Pubblico On Demand

Roma - 03/09/2013 : 11/09/2013

Una raccolta di progetti per riflettere sulla transitorietà nella costruzione dello spazio pubblico contemporaneo. Piazze pop-up, allestimenti mobili, edifici scomponibili costruiti con materiali di scarto e ready-made urbani.

Informazioni

Comunicato stampa

Orizzontale è lieto di invitarvi martedì 3 settembre alle ore 17.00 all'inaugurazione della mostra Spazio Pubblico On Demand organizzata nell’ambito della Biennale dello Spazio Pubblico 2013 e che fa parte del ciclo di mostre “QUALE SPAZIO PUBBLICO? Idee per nuove forme di Spazio Pubblico”.

Una raccolta di progetti per riflettere sulla transitorietà nella costruzione dello spazio pubblico contemporaneo. Piazze pop-up, allestimenti mobili, edifici scomponibili costruiti con materiali di scarto e ready-made urbani

Opere “provvisionali” realizzate per rispondere ad una necessità specifica e destinate ad essere smontate e sostituite da altro, ma anche “previdenti”, capaci cioè di vedere oltre la propria temporanea utilità, di pensare il luogo che occupano al di là della propria scomparsa.

SALUTI:

Livio Sacchi - Presidente Ordine Architetti P.P.C. di Roma e Provincia

INTERVENTI:

Alfonso Giancotti - Presidente CTS Casa dellArchitettura

Luca Montuori - Componente CTS Casa dell’Architettura

Giovanni Caudo - Assessore Urbanistica Comune di Roma

Francesco Cianfarani - Architetto Sara Gangemi - Architetto Paesaggista

Sara Marini - Architetto

APERTURA MOSTRA

3.09.2013 > 11.09.2013 dal lunedì al venerdì ore 10 > 18 | sabato e festivi ore 9.30 > 12.30 | domenica chiuso.


Biennale-Spazio-Pubblico_Spazio-pubblico-on-demand-orizzontale_1

Biennale-Spazio-Pubblico_Spazio-pubblico-on-demand-orizzontale_2


About orizzontale

Orizzontale è un collettivo di architetti con base a Roma il cui principale oggetto di interesse è costituito dai processi di riattivazione degli scarti urbani. A partire dall’intercettazione di luoghi, idee ed oggetti espulsi dal ciclo (ri)produttivo della metropoli, Orizzontale attiva processi collaborativi per mezzo di interventi semi-temporanei ed architetture minime, “atti pubblici” durante i quali i residui materiali e immateriali si restituiscono mutualmente senso. A partire dal 2010 Orizzontale ha promosso progetti di autocostruzione di spazi pubblici relazionali, dando forma ad immagini di città dismesse o inedite. Questi progetti sono stati terreno di sperimentazione per nuove forme di interazione tra gli abitanti e i beni comuni urbani, e al tempo stesso occasione per mettere alla prova i limiti del processo di creazione architettonica.

www.orizzontale.org



/////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////


SPAZIO PUBBLICO ON DEMAND

curated by orizzontale

Opening day: Tuesday 3rd September - 5 PM
at "Casa dell'Architettura" of Rome, Piazza M. Fanti 47

Orizzontale invites you on Tuesday 3rd September at 5 PM to the opening day of the exhibition “Spazio pubblico on demand”, in the context of the “Biennale dello Spazio Pubblico”’s exhibition series “QUALE SPAZIO PUBBLICO? Idee per nuove forme di Spazio Pubblico”.

A collection of projects to meditate on the transience of the construction of the contemporary public space: pop-up squares, mobile equipments, stackable building made out of scratch and urban ready-made. “Transitory” works built for supplying to a specific need and intended to be dismantled and replaced by something else, “provident” projects able to see beyond their temporary utility and to conceive the place further their own duration.

INTRODUCTION:

Livio Sacchi - President of Ordine Architetti P.P.C. di Roma e Provincia

GUESTS:

Alfonso Giancotti - President of CTS Casa dellArchitettura

Luca Montuori - Member CTS Casa dell’Architettura

Giovanni Caudo - Councillor of City Planning department of Comune di Roma

Francesco Cianfarani - Architect Sara Gangemi - Landscape Architect

Sara Marini - Architect

Opening time

3.09.2013 > 11.09.2013 from monday to friday 10 > 18 | saturday and holidays ore 9.30 > 12.30 | sunday closed.


About orizzontale

Orizzontale is an architecture collective based in Roma whose primary interest are reactivation processes involving urban scrap. Intercepting places, ideas and things rejected from metropolitan (re)productive cycle, Orizzontale activates collaborative “public acts” in the form of semi-permanent architecture or installations, in which material and immaterial wastes mutually restore each other’s meaning. Orizzontale since 2010 has been promoting do-it-yourself projects of common relational spaces, giving form to both dismissed and unseen images of the city. These projects have represented the ground for experimenting new kinds of interactions between city dwellers and urban commons as well as occasions to test the boundaries of architectural creation process.

www.orizzontale.org