SOS – Mostra Internazionale di Illustratori Contemporanei

Genova - 05/03/2016 : 12/06/2016

La mostra internazionale di illustratori contemporanei nasce a seguito del concorso – organizzato dall’Associazione Tapirulan – attraverso il quale vengono selezionati gli autori esposti.

Informazioni

  • Luogo: RACCOLTE FRUGONE - VILLA GRIMALDI FASSIO DI NERVI
  • Indirizzo: Via Capolungo 9 - Genova - Liguria
  • Quando: dal 05/03/2016 - al 12/06/2016
  • Vernissage: 05/03/2016 ore 16,30
  • Generi: collettiva, disegno e grafica
  • Orari: ORARIO INVERNALE (novembre - marzo) da martedì a venerdì 9-18.30; sabato e domenica 9.30-18.30; lunedì chiuso ORARIO ESTIVO (aprile - ottobre) da martedì a giovedì 9-19; venerdì 9-21 (il 1° e il 4° di ogni mese); sabato e domenica 10-19.30; lunedì chiuso
  • Biglietti: Intero € 5,00 Ridotto € 3,00.

Comunicato stampa

La mostra internazionale di illustratori contemporanei nasce a seguito del concorso – organizzato dall’Associazione Tapirulan – attraverso il quale vengono selezionati gli autori esposti. Quest’anno il concorso è arrivato alla sua undicesima edizione. Un’edizione che ha visto la partecipazione di circa 700 illustratori da tutto il mondo. Ogni anno il concorso propone un tema diverso: la proposta di quest’anno era "SOS".
La mostra è divisa in due sezioni: nella prima sono esposti i 48 illustratori selezionati in occasione del concorso 2015, nella seconda sezione sono inserite le opere di Beppe Giacobbe, ospite speciale per il 2016



In sintonia con l’illustrazione vincitrice e con il tema del mare restituito da molti giovani concorrenti, Storie di barche, associazione culturale di Pieve Ligure che da diversi anni opera nel campo della valorizzazione della cultura marinara con la costruzione di barche e il recupero di vecchie imbarcazioni liguri attraverso la riscoperta e la trasmissione di "cultura materiale", porta nell’edizione genovese della mostra un gozzo ligure costruito dal cantiere Penco di Vernazzola. Occasione per lanciare un SOS, inteso a recuperare il grande patrimonio delle barche in legno ancora esistenti sulle spiagge di Liguria e la memoria dei mestieri del mare.