Sophie Ko Chkheidze

Brescia - 27/09/2014 : 25/10/2014

Le opere di Sophie Ko Chkheidze, di cenere e pigmento puro, sono forme primigenie, fratture, crolli, slittamenti che esprimono il nostro rapporto con le immagini, con le cose, con noi stessi.

Informazioni

  • Luogo: A+B GALLERY
  • Indirizzo: Corsetto Sant'Agata 22 - Brescia - Brescia - Lombardia
  • Quando: dal 27/09/2014 - al 25/10/2014
  • Vernissage: 27/09/2014 ore 18,30
  • Autori: Sophie Chkheidze
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: giovedì > sabato - dalle 15 alle 19

Comunicato stampa

A+B Contemporary Art è lieta di presentare la prima mostra personale di Sophie Ko Chkheidze (Tbilisi, 1981. Vive e lavora a Milano). Per l’occasione è edito il volume a tiratura limitata Finis initium con scritto di Federico Ferrari ed intervento dell'artista su ognuna delle copie.
Le opere di Sophie Ko Chkheidze, di cenere e pigmento puro, sono forme primigenie, fratture, crolli, slittamenti che esprimono il nostro rapporto con le immagini, con le cose, con noi stessi

Come scrive Federico Ferrari in Finis initium i quadri di Sophie Ko Chkheidze sono «pannelli di cenere, in cui riaffiorano, quasi disperse, quasi apparizione miracolosa di qualcosa di impensabile e imprevisto, macchie di colore puro, pigmento la cui forza luminosa squarcia la tenebra successiva allo spegnersi dell’estasi data dalla fiammata». (Federico Ferrari: Finis initium, 100 esemplari numerati, stampati a piombo e accompagnati da un lavoro di Sophie Chkheidze, Brescia 2014).


- English version
Sophie Ko Chkheidze’s ash and pure pigment works are original shapes, breaks, collapses, shifts expressing our relationship with images, things and ourselves. As Federico Ferrari in Finis initium - a limited edition book with a comment by the artist about her works in the exhibition – writes, Sophie Ko Chkheidze’s paintings are “panels of ashes where spots of pure color emerge like if they were lost, like a miraculous appearing of something incredible and unexpected. Pigment whose luminous strength tears the darkness that follows when the flame’s ecstasy extinguishes.” Sophie Ko Chkheidze born in Tbilisi, 1981. Lives and works in Milan.

ARTISTS NEWS

Max Frintrop
"Nowhere", Max Frintrop, Leo Gabin, Mark Flood, Thea Djordjadze, David Ostrowski, Dan Attoe, Melike Kara, Michail Pirgelis at Babette, Berlin, opening 19 Sept 2014

Davide Mancini Zanchi
Dena Foundation, Parigi. Borsa di studio in collaborazione con Accademia di Belle Arti Urbino nel quadro del programma Europeo Leonardo Da Vinci.

Nazzarena Poli Maramotti; Silvia Hell
"La Creazione" Galleria San Fedele, Milano. Mostra dei finalisti del premio arti visive.

Osamu Kobayashi
Form and Facture: New Painting and Sculpture from New York, curated by Karen Levitov, Paul W. Zuccaire Gallery, Stony Brook University, Stony Brook, NY

Marco La Rosa
"Gravity of variation", Casa Matei Corvin e Iaga, Cluj - Romania. Nuovi lavori in mostra.

PROSSIMA MOSTRA / NEXT SHOW
Davide Mancini Zanchi, "Blitzen Benz", opening giovedì 30 ottobre, 2014 / Thursday october 30, 2014