Societies on the Move

Venezia - 20/10/2016 : 20/11/2016

Concorso Internazionale di Illustrazione e Grafica sociale.

Informazioni

Comunicato stampa

Transplantantion èun'illustrazione semplice ma allo stesso tempo carica di significato. Un uomo sotto sembianze vegetali, da segno della propria umanità mostrando il proprio cuore nel delicato momento del trapianto. Il vaso rotto di cui si libera, è lo stesso che gli permette nuove radici".

E' Pavel Popov (Moldavia, 1988) il vincitore del concorso Internazionale di Illustrazione e Grafica Sociale "Societiesin the Move" promosso da FAVINI. La sua illustrazione è stata scelta da una giuria internazionale (Giorgio Camuffo, Cedar Lewisohn,Riccardo Falcinelli, Steven Guarnaccia, Ilaria Tontarini e Emilio Varra diHamelin Associazione Culturale) tra le 335 grafiche proposte da altrettanti concorrenti



I giudici inoltre hanno deciso di assegnare anche quattro menzioni speciali a Alessandra Belloni con Libero,Adrian King con Transformation of Travel, Cecilia Negri con All menare equal, Davide Bart Salvemini con Una storia che si sposta.
"Il mondo, oggi più che in passato, è caratterizzato da movimentidi persone singole, famiglie e intere comunità, spinti dai motivi più diversi.
Speriamo che il potere espressivo delle immagini possa sensibilizzare i nostri interlocutori e raggiunga l'obiettivo di aumentare la consapevolezza verso un tema tanto difficile quanto attuale. Riteniamo che ilrisultato del concorso sia una fotografia del presente,ma soprattutto un tentativo di dare una visione sul futuro della nostra società"- commenta Eugenio Eger, Amministratore delegato FAVINI.

E' lo spostamento di persone e popoli a garantire infatti il fil-rouge della mostra: una forza che mette in discussione la fruizione di risorse ediritti comuni e allo stesso tempo impone una cittadinanza attiva e consapevole. Il rispetto dell'ambiente, le scelte di consumo, le dinamiche produttive e i processi istituzionali fanno da sfondo a un approccio ora serio,ora sarcastico. La selezione portata in mostra presenta sguardi e visioni estremamente diversificate: dai segni grafici coincisi e secchi, alla forza deldettaglio; dal dinamismo delle illustrazioni analogiche, all'immediatezza delle grafiche digitali; dall'illustrazione per i più piccoli, a immagini iconiche e complesse.Questi sguardi freschi e inediti guardano al futuro raccontandolo sullo spazio neutro della pagina e caricandolo di propositi, immaginari, denunce ed energie.

In mostra ci sono anchele altre 35 opere selezionate e stampate su carta FAVINI, nelle linee Crush,Remake, Classy Covers Millennium, Lunar e Sumo.
In mostra quindiTommasoBelletti, Alessandra Belloni, Claudio Beorchia, Fabio Berti, Valeria Bertolini,Alessandra Bisiani, Marta Brevi, Michela Buttignol, Giovanni Colaneri, FedericoCozzucoli, Marco Dalle Fratte, Elena Degiorgi, Mattia Distaso, Giampiero Donno,Olesia Gonserovskaia, Elena Guglielmotti, Giuseppe Incampo, Adrian King, KseniaKopalova, Raffaella La Vena, Marco Lacerenza, Yifei Li Alvarez Astacio Mrinali,Marco Mezzavilla, Daniele Morganti, Cecilia Negri, Giovanni Ongaro, DavideOsella, Alice Paccagnella, Laura Palumbo, Luca Pantorno, Antonella Paulon,Lorella Pierdicca, Claudia Plescia, Pavel Popov, Alessandro Ripana, DavideSalvemini, Pia Taccone, Tenente Dan (Giuseppe Abate e Alessandra Messali),Angelo Titonel.