Simone Gosso – Sopravvissuti

Firenze - 07/03/2017 : 10/03/2017

In mostra una toccante serie di scatti a superstiti dei lager, realizzati tra il 1998 e il 2003 dal fotografo torinese Simone Gosso.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA DEGLI UFFIZI
  • Indirizzo: Piazzale Degli Uffizi 1 - Firenze - Toscana
  • Quando: dal 07/03/2017 - al 10/03/2017
  • Vernissage: 07/03/2017 ore 17
  • Autori: Simone Gosso
  • Generi: fotografia, personale
  • Sito web: www.ocralab.org
  • Email: info@ocralab.org

Comunicato stampa

SOPRAVVISSUTI è una toccante serie di scatti a superstiti dei lager, realizzati tra il 1998 e il 2003 dal fotografo torinese Simone Gosso. Il progetto di valorizzazione e promozione dell’Opera curato da Ocra Lab inizia nell’ottobre del 2015, nell’ambito delle iniziative per i 70 anni dalla Liberazione, un evento realizzato per il Museo del Carcere Le Nuove di Torino con il contributo del Consiglio regionale del Piemonte – Comitato Resistenza e Costituzione. All’inizio del 2016 il progetto si delinea come vera e propria “mostra itinerante” per privilegiare, insieme alla comunicazione dei contenuti, anche la loro fruibilità

Viene quindi proposto ed accolto dalla Casa della Memoria di Milano che ne ospita l’esposizione nell’ottobre del 2016 attraverso l’Associazione Nazionale Ex Deportati nei campi nazisti. Il viaggio prosegue nel 2017.

L’ALLESTIMENTO

L’allestimento ideato in occasione dell’esposizione milanese, prevede 40 leggii disposti in modo ‘apparentemente’ disordinato e insieme raccolto, su cui vengono presentate le fotografie accompagnate dalla testimonianza di ogni soggetto. Quasi a voler invitare il visitatore a mettersi in intima comunicazione con i sopravvissuti e le loro memorie, testi autobiografici e interviste raccolte dall’autore e puntualmente riportate accanto ai ritratti. La leggerezza del supporto – un leggio da orchestra – , e il richiamo alla sua funzione – il sostegno alla lettura- vogliono nella nostra intenzione, prima ‘giocare’ con gli spazi del luogo e le sensazioni del visitatore, poi porre domande, in un dialogo ideale a due voci fra chi è guardato e chi guarda.

“…In queste immagini non v’è completezza ma solo il tentativo di aiutare a raccontare le vite di uomini e donne che devono la loro eccezionalità alla loro normalità, così come la speranza di continuare quanto iniziato con le loro testimonianze”. Simone Gosso

“Sopravvissuti – La Mostra itinerante” è un progetto Ocra Lab