Silvia Beccaria – Luci in fondo al mare

Torino - 25/10/2016 : 12/11/2016

Una serie di opere installative a muro, ascrivibili agli eterogenei linguaggi della Textile Wall Installation, sono state realizzate da Silvia Beccaria con pvc, plastica, gomma, tessuti e intrecciati a mano.

Informazioni

  • Luogo: MUTABILIS
  • Indirizzo: Via Dei Mille 25/c - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 25/10/2016 - al 12/11/2016
  • Vernissage: 25/10/2016 ore 18
  • Autori: Silvia Beccaria
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da martedì a venerdì 15.30-19.30 sabato 10.30-13.00/15.30-19.30 chiuso domenica e lunedì
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.silviabeccaria.it

Comunicato stampa

Luci in fondo al mare

Mutabilisarte, di via dei Mille 25 a Torino, martedì 25 ottobre, dalle ore 18, inaugura la personale dell’artista Silvia Beccaria dal titolo “Luci in fondo al mare”.

Il vernissage, a carattere performativo, vedrà gli spazi trasformarsi per brevi periodi in una sorta di dark room, al cui interno le opere, attraverso una metamorfosi suggestiva, cambieranno il loro aspetto diurno accendendosi di nuove fluorescenze.

Il progetto di ricerca si ispira infatti agli organismi dei fondali marini, e al fenomeno della Bioluminescenza

Come scrive Silvana Nota che presenta la mostra :“Un processo naturale di trasformazione preso a prestito dall’artista per esplorare simbolicamente il significato del “doppio” nel suo aspetto più nobile e profondo .Osservare l’apparenza per poi travalicarla e scoprire, oltre la prima maschera, strati più veri e interiori degli esseri umani”.

Una serie di opere installative a muro, ascrivibili agli eterogenei linguaggi della Textile Wall Installation, sono state realizzate da Silvia Beccaria con pvc, plastica, gomma, tessuti e intrecciati a mano.








Biografia –Silvia BECCARIA

Nata nel 1965, vive e lavora a Torino.
Laurea in Filosofia, Master in Arte Terapia e Progettista Tessile con specializzazione in Fiber Art, Silvia Beccaria, impegnata da molti anni in ricerche spazianti dalla letteratura, alla scienza per arrivare alle più diverse esplorazioni sul versante tecnico- formale, sceglie con attenzione, di volta in volta, i materiali più adatti all’estrinsecazione artistica. Per le sue opere utilizza la tessitura al telaio manuale come tecnica espressiva che permette risultati allo stesso tempo estetici e teorici. La scelta concettuale della manualità in qualche modo la ricollega ad esperienze vicine alla Fiber Art, o ad altri artisti che dagli Anni Sessanta ad oggi hanno individuato nel medium tessile una via di comunicazione ricca di possibilità, ma in realtà il suo lavoro prende distanza da etichette e movimenti, presentandosi con rilevante originalità e forza contenutistica.
Silvia Beccaria realizza installazioni e sculture tessili, alcune opere sono presenti in collezioni permanenti altre partecipano a numerose mostre nazionali e internazionali .

www.silviabeccaria.it