Siam come le Lucciole

Castellina in Chianti - 21/05/2015 : 31/10/2015

Rocca delle Macìe: Arte, cultura e sostenibilità ambientale. Dall’approfondimento di questi temi, nasce un nuovo momento d’incontro e stimolo alla consapevolezza con una Mostra che diventa un percorso sensoriale attraverso la pittura “di luce”.

Comunicato stampa

Nelle due sedi di proprietà della Famiglia Zingarelli a Castellina in Chianti nel cuore del Chianti Classico, Rocca delle Macìe e il Relais Riserva di Fizzano - un antico borgo medievale dell’XI secolo - sarà possibile visitare dal 21 Maggio al 31 Ottobre 2015, la mostra “Siam come le lucciole”, da un progetto dell’artista Raimondo Galeano a cura di Simona Gavioli



Una società sempre più sensibile ai risparmi energetici con l’utilizzo di fonti di energia rinnovabile quali sole, mare, vento e calore della Terra, ovvero a quelle fonti il cui utilizzo attuale non ne pregiudichi la disponibilità nel futuro e non delimitino un tempo d’esaurimento. È da questo presupposto che nasce il progetto “Siam come le Lucciole” che si propone, nell’Anno Internazionale della Luce (IYL 2015), di indagare la poetica di alcuni artisti che, attraverso l’utilizzo della pittura luminescente, utilizzano la luce come espressione artistica e come messaggio per sensibilizzare l’attenzione sull’utilizzo e risparmio della Luce.
Questo modo di fare arte provoca un ribaltamento totale della pittura “tradizionale”e sconvolge i canoni mentali dello spettatore di fronte a un dipinto: il buio normalmente annulla la percezione ma, in questo caso, la rende possibile. Questa inversione fa sì che il fondamento della visibilità dell’opera diventi il principio attivo della tecnica artistica. Raimondo Galeano, che usa normalmente questa tecnica, ha voluto coinvolgere anche altri artisti che si sono avvicinati autonomamente a queste pitture luminescenti stimolandoli all’uso di polveri di nuovissima generazione foto luminescenti e che, incuriositi e sempre alla ricerca di andare “oltre”, hanno accettato la sfida e si sono cimentati nella realizzazione di opere con l’utilizzo della luce senza, per questo, tradire la loro poetica. Un progetto che ha entusiasmato anche la Famiglia Zingarelli a tal punto da diventare promotrice dell’iniziativa e a ospitare ed esporre le opere realizzate presso le proprie sedi.

Il gruppo di artisti internazionali che vantano un percorso di rilievo nell’arte contemporanea è composto da: Karin Andersen, Matteo Basilé, BlueandJoy, Fabrizio Campanella, Francesco Casolari, Massimo Catalani, Marc Egger, Raimondo Galeano, Michael Gambino, Alessandro Lupi, Giorgio Lupattelli, Vincenzo Marsiglia, Luigi Mastrangelo, Luca Moscariello, Massimiliano Pelletti, Omar Ronda, Nicola Rotiroti, Veronica Santandrea, Franco Savignano, Cristiano Tassinari.

L’inaugurazione della mostra è prevista per il 21 maggio 2015 alle ore 19.00 alla presenza di Sergio e Daniela Zingarelli e famiglia, il pittore della luce Raimondo Galeano e la curatrice Simona Gavioli.

Indirizzo:
Riserva di Fizzano - Rocca delle Macìe – Loc. Le Macìe 45, Castellina in Chianti (SI)