Shendra Stucki / Abraham Sidney Ofei Nkansah

Lugano - 09/06/2016 : 03/09/2016

Una nuova mostra bi-personale dedicata al lavoro dei due nuovi giovani artisti Shendra Stucki (Australia, 1987) e Abraham Sidney Ofei Nkansah (Italia, 1990).

Informazioni

Comunicato stampa

Vincoli di Shendra Stucki
&
La casa con l’albero. di Abraham Sidney Ofei Nkansah


mostra bi-personale a cura di Andrea B. del Guercio

9 giugno 2016 | 3 settembre 2016


Inaugurazione giovedì 9 giugno 2016 ore 18


Lugano, 31 maggio 2016- Five Gallery presenta una nuova mostra bi-personale dedicata al lavoro dei due nuovi giovani artisti Shendra Stucki (Australia, 1987) e Abraham Sidney Ofei Nkansah (Italia, 1990)



Shendra Stucki e Abraham Sidney Ofei Nkansah, due autori entrambi legati all’azione distintiva del segno grafico, dal disegno a china all’impiego del pennarello ad alcool, quindi tra la componente che disegna la forma attraverso la linea ed il colore che ricostruisce l’immagine. Se l’uno definisce il contorno del soggetto l’altro per accumulo di segno-colore plasma il paesaggio. L’intento finale è quindi una fruizione non ad effetto, come di fronte alla pittura classica, ma con una serie di passaggi attenti alla preziosità, alla rarità e ancora all’originalità di un frammento creativo.

La raccolta di opere di Shendra Stucki esprime le diverse provocazioni indotte dalle relazioni sociali attraverso una natura creativa che accetta di confrontarsi con il caos delle emozioni. Il risultato è ricco di espressività nonostante l’ estremo rigore compositivo e linguistico. Come le immagini di realtà si rincorrono insistenti e a tratti ossessive, così si moltiplica l’ingresso installativo di palloncini testimoni di una volontà di alleggerimento della critica e di cavi elettrici che rappresentano i legami e gli scambi energetici che uniscono ogni forma ed essere allo spazio che vive.

Shendra Stucki è nata in Australia nel 1987. Cresce in Svizzera dove si diploma in arte nel 2010. Vive e lavora in Repubblica Ceca.

Il lavoro di Abraham Sidney Ofei Nkansah è il frutto di una narrativa condotta con insistita attenzione tanto da porsi in stretta relazione tra l’esperienza antica della miniatura medievale e l’impellente bisogno comunicativo-compulsivo della stagione contemporanea. Ogni sua opera è affrontata non senza sofferenza, fino a restringere l’immagine e la narrazione in uno stato di concentrazione assoluta. Un ‘accumulo’ di segni che sfocia in una fitta tramatura policroma specchio di ‘immagini del pensiero’ che rispondono ad una straordinaria sensibilità estetica.

Abraham Sidney Ofei Nkansah nasce a Modena in Italia nel 1990, studia presso il Politecnico di Milano e l'Accademia di Belle Arti a Firenze.