Sergio Staino – Cavalli si nasce

Roma - 15/07/2015 : 15/07/2015

I partecipanti al workshop e il pubblico della mostra “Sergio Staino. Satira e sogni” sono invitati alla proiezione gratuita del film di Sergio Staino “Cavalli si nasce” con l’intervento di Sergio Staino, Paolo Hendel e David Riondino.

Informazioni

Comunicato stampa

BOBO, AZIONE!

Workshop di scrittura creativa, fumetto, puppet making e animazione, con Guglielmo Trautvetter, regista e puppet maker, e la partecipazione straordinaria di Sergio Staino – progetto ideato e curato da La scatola magica.


Durante la mostra “SERGIO STAINO. SATIRA E SOGNI” (La Pelanda - Centro di Produzione Culturale MACRO Testaccio), che ripercorre i passaggi decisivi del lavoro artistico di Sergio Staino attraverso circa trecento opere, Bobo si anima all’interno del workshop “Bobo, azione!”


Un workshop, che nel corso di tre giornate porta alla realizzazione di brevi video di animazione, partendo dalla scrittura delle sceneggiature e dalla realizzazione dello storyboard, dalla costruzione, con le tecniche del puppet making, di un Bobo tridimensionale, fino alla sperimentazione della tecnica stop-motion.
I partecipanti alle tre giornate laboratoriali prendono, così, parte alla creazione di Bobo e al suo debutto in video, spazio ancora tutto da esplorare per la creatura di Sergio Staino, tra i massimi disegnatori e vignettisti del nostro Paese.

Si parte dal lavoro e dalla poetica di Staino, dai suoi segni caricaturali e dai suoi contenuti satirici, per dare vita, tutti insieme, a “vignette animate”, che introducono nuove prospettive artistiche, espressive e tecnologiche.
Dall’esperienza della scrittura creativa e dell’illustrazione e dalle dinamiche e tecniche dell’animazione cinematografica, le storie ideate dai partecipanti al workshop prendono vita all’interno di semplici scenografie, in cui si muove Bobo, realizzato in plastilina, silicone e fili di ferro, sotto la guida del puppet maker e regista Guglielmo Trautvetter, insieme al team di Studio Croma.
Bobo si anima, tra sogno e realtà, in un limbo bianco e nero e diviene protagonista di cortometraggi inediti. Lo scopo è raccontare la nostra epoca, utilizzando lo strumento e le tecniche della satira, e sperimentare nuovi rapporti tra arte, creatività e tecnologie, all’interno di un percorso che unisce abilità manuali e strumenti digitali.

“I miei primi disegni erano abbastanza naif, le inquadrature erano molto ripetitive, Bobo non si muoveva mai da dietro la sua scrivania e raramente si vedevano figure intere. Non solo, ma seguendo uno stile aborrito dalla grande scuola comica, nell'inquadratura finale i personaggi sottolineavano la battuta di chiusura guardando verso l'osservatore. Le cose che i miei disegni raccontavano probabilmente erano talmente vere, profonde e sincere che in molti riuscirono a trovare interesse e divertimento indipendentemente dalla forma un po' precaria con cui si manifestavano.” Sergio Staino


Scheda tecnica

Workshop di scrittura creativa, fumetto, puppet making e animazione
Con Guglielmo Trautvetter, regista e puppet maker, e la partecipazione straordinaria di Sergio Staino.
14, 15 e 16 luglio 2015, presso la Città dell'Altra Economia
Fino a 20 partecipanti, dai 18 ai 99 anni
Costo 90 €
Per info e iscrizioni
[email protected]

Da un’idea di Cinemovel Foundation
http://cinemovel.tv/

I partecipanti al workshop e il pubblico della mostra “SERGIO STAINO. SATIRA E SOGNI” sono invitati alla proiezione gratuita del film di Sergio Staino “Cavalli si nasce”
con l’intervento di Sergio Staino, Paolo Hendel e David Riondino
mercoledì 15 luglio ore 21.30
La Pelanda - Centro di Produzione Culturale MACRO Testaccio


Il workshop “Bobo, azione!” nasce dall’esperienza di Cinemovel Foundation, che diffonde il cinema come strumento di sensibilizzazione, scambio e conoscenza, e dal progetto La Scatola magica.
In linea con la “Carta dei diritti dei bambini all’arte e alla cultura”, La Scatola magica nasce nel 2013 con l’obiettivo di introdurre le giovani generazioni al mondo del cinema, delle tecnologie, delle arti visuali e multimediali, di offrire l’opportunità di sperimentare nuovi linguaggi e prendere parte a processi artistici, stimolando la fantasia, la capacità di espressione e la scoperta delle proprie attitudini.
Attraverso La Scatola magica Cinemovel Foundation sostiene le attività di cinema itinerante e le campagne di comunicazione sociale nel continente africano.