Sergio Bastiani – Diritto o rovescio

Barletta - 01/07/2013 : 15/07/2013

Gioco e razionalità, precisione e tecnica tra pittura e scultura in cui la fantasia e la sensibilità cromatica compongono il finale eroico.

Informazioni

  • Luogo: CENTRO CULTURALE ZEROUNO
  • Indirizzo: Via Enrico Cialdini 8 - Barletta - Puglia
  • Quando: dal 01/07/2013 - al 15/07/2013
  • Vernissage: 01/07/2013 ore 18
  • Autori: Sergio Bastiani
  • Curatori: Anna Soricaro
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: sabato e tutte le mattine su appuntamento. lun- ven. pomeriggio 17.30 - 20.30. dom. chiuso.

Comunicato stampa

Attraverso un linguaggio artistico rivoluzionario, capace di attirare il pubblico e coinvolgerlo, Sergio Bastiani si avvale di una funzione espressiva e simbolica alternativa come l’utilizzo di colori fervidi ed intensi mettendo l’accento sull’emotività personale e di chi osserva, concretizzando l’arte attraverso un ritorno alla linea geometrica fondamentale e all’uso dei colori. Eliminando qualsiasi contenuto di tipo emozionale che possa riflettere la presenza dell'autore si assiste ad un’arte intrisa di tracciati e geometrie intersecate che sono la base strutturale di ogni opera secondo un ordine matematico capace di creare nuove realtà sempre diverse e mai figurative

‘Versatilità’ è la chiave di lettura ed interpretazione delle opere che si pongono come composizioni sempre diverse che si dispongono in infinite singolarità poiché ogni composizione attira l’osservatore coinvolgendolo nel cangiarla a proprio piacimento rendendo l’opera d’arte sempre differente.
I toni sono liberi interpreti di una mente che non ha vincoli né preferenze e che si libra così come viene, senza un perché tra pennelli, spatole, compressori.
Ognuno sistema l’opera come vuole e anche l’ombra diviene parte integrante della creazione. Ogni osservatore è artista di una mente generatrice geniale.
Da sempre propenso alla manualità, sebbene nella vita si sia dedicato ad altro, ha cominciato con un banale approccio pittorico ricoprendo le pareti di casa poi, da lì, tutto è nato per evolversi in acutissime creazioni senza paragoni.