SENSIlibri

Bologna - 27/01/2017 : 04/02/2017

Il progetto propone un’esperienza sinestetica all’interno di un ambiente costruito intorno al libro come luogo di incontro per le persone vedenti e non vedenti dai 0 ai 99 anni.Può essere semplicemente vissuta come una mostra oppure sperimentata attraverso laboratori.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO TOLOMEO - ISTITUTO DEI CIECHI FRANCESCO CAVAZZA
  • Indirizzo: Via Castiglione 71 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 27/01/2017 - al 04/02/2017
  • Vernissage: 27/01/2017 ore 10
  • Generi: didattica
  • Orari: Orari di apertura ART CITY Bologna 27 gennaio h 10.00 - 20.00 28 gennaio h 10.00 - 24.00 29 gennaio h 10.00 - 20.00 Orari ordinari 30 gennaio h 10.00 - 18.30 dal 31 gennaio al 3 febbraio h 15.00 - 18.30 4 febbraio h 10.00 - 13.00
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Il progetto propone un’esperienza sinestetica all’interno di un ambiente costruito intorno al libro come luogo di incontro per le persone vedenti e non vedenti dai 0 ai 99 anni.Può essere semplicemente vissuta come una mostra oppure sperimentata attraverso laboratori



Punto di partenza sono le esperienze di tre grandi maestri che hanno combinato tra loro la materia, il libro, il tatto, il suono e l’arte: Bruno Munari, che nel 1979 realizza i primi laboratori tattili e pubblica i Pre-libri e i libri illeggibili - piccoli volumi da leggere e scoprire attraverso tutti i sensi; Katsumi Komagata, che nel 2000 inizia a pubblicare i suoi eleganti libri di carta, come Plis et plans e Feuillee, dove la superfice si fa volume e le dita seguono racconti di piegature, tagli e forme; Sophie Curtil che dal 2000 progetta una serie di libri artistici tattili per bambini non vedenti.

Il mondo dell’editoria per l’infanzia da anni ha uno sguardo attento alla creazione di libri tattili ideati per i bambini con diversa abilità visiva, ma che in realtà sono libri per tutti. Raffinati libri d’artista, solitamente realizzati a mano che si lasciano leggere attraverso le mani.

All’interno del Museo Tolomeo, sono infine esposti diversi volumi che reinterpretano il tema del libro come luogo di incontro e di conoscenza: le guide audiotattili della città di Bologna, il Rivellino del Castello Sforzesco di Milano, i volumi sulla cura degli animali domestici e sulla cura degli orti urbani.

Progetto a cura di Lucilla Boschi, Valentina Pucci, Carlotta Ferrozzi, Fabio Fornasari, promosso da Museo Tolomeo e ReMida Terre d'acque, in collaborazione con Archilabò