Screaming Screen #1

Venezia - 28/08/2012 : 28/08/2012

Nella ricchezza degli incroci tecnico linguistici oggi in atto nell’arte contemporanea, la Gervasuti Foundation è orgogliosa di presentare la rassegna internazionale di video “Screaming Screen”, dedicata alla video arte proveniente da ogni parte del mondo.

Informazioni

  • Luogo: GERVASUTI FOUNDATION
  • Indirizzo: Castello 993/a 30122 Fondamenta S. Ana (Via Garibaldi) vicino fermata vaporetto giardini - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 28/08/2012 - al 28/08/2012
  • Vernissage: 28/08/2012 ore 19.30
  • Curatori: Paola Fiorido
  • Generi: serata – evento, new media

Comunicato stampa

Gervasuti Foundation in collaborazione con Famiglia Margini Milano
presenta

SCREAMING SCREEN #1
a cura di Paola Fiorido

Video di Roger Weiss, Virgilio Villoresi, Christian Zanotto
Performance di Grace Zanotto

Martedì, 28 agosto 2012 alle ore 19:30
Gervasuti Foundation
Via Garibaldi, Fontamenta Sant’Ana, Castello 995, 30122 Venezia



Venezia, 28 agosto 2012: Nella ricchezza degli incroci tecnico linguistici oggi in atto nell’arte contemporanea, la Gervasuti Foundation è orgogliosa di presentare la rassegna internazionale di video “Screaming Screen”, dedicata alla video arte proveniente da ogni parte del mondo


Lavori di animazione, 3d, sperimentazione, reinvenzioni di linguaggi tradizionali, direttamente presentati da artisti contemporanei che hanno fatto del video il mezzo di espressione della propria creatività.
Lo scopo della rassegna è quello di far conoscere i più recenti sviluppi dell’arte legata al mezzo audio-video invitando a partecipare artisti internazionali ma, come sempre, prestando molta attenzione ai più giovani senza trascurare le forze locali.
L’iniziativa ben si inserisce nella vocazione territoriale che la GF ricopre cercando di creare una rete di artisti locali e internazionali che si interfacciano attivamente con la città e il territorio contribuendo così a rivitalizzare l’innata creatività di Castello Alto, famosa per essere stata una delle zone più dinamiche e produttive di Venezia.

Il primo appuntamento, curato da Paola Fiorido, presenterà i video di tre artisti:
Roger Weiss, Virgilio Villoresi e Christian Zanotto.
Tre artisti che si differenziano per stili tecniche e concetti, ma con una spiccata estetica e un intenso potere visivo e comunicativo.



Paola Fiorido
Editor at Large Twill magazine - NY arts magazine;
Critico sex symbol, professa l’autodemistificazione della critica d’arte attraverso l'uso dell'arte comportamentale.

Roger Weiss
Fashion photographer, artista, etnografo;
”I think that society creates and destroys models in the interest of a few. It’s our responsibility, as artists, to find or create alternatives”.

Virglio Villoresi
Genio dell’animazione;
Il suo lavoro è caratterizzato da un approccio fortemente artigianale, dove tutto è fatto a mano; la sua ispirazione e curiosità spazia dagli animatori polacchi, alla cultura americana underground fino all'avanguardia e al cinema europeo sperimentale.



Christian Zanotto
video artista;
utilizza complesse tecniche di animazione 3D. Un fare artistico sospeso tra erotismo e misticismo, tra grazia e dannazione, tra Eros e Thanatos. La chiarezza dovuta alla scelta della figuratività è solo apparente: le sue immagini sono il frutto di un raffinato gioco intellettuale, di meditazioni visive sul meraviglioso potere dell’arte di confondere la realtà con la finzione.

Grace Zanotto
Artista performer tra arte, anarchia e amore.
Opera a macchia di leopardo nell'ambito artistico.
Ai margini dei margini, lavora sulla linea di confine, promuovendo una forma positiva di devianza per risorgere nell'Amore della creazione armonica fra materia e spiritualità.