Scatti per Bene 2015

Milano - 10/11/2015 : 10/11/2015

Appassionati di fotografia, professionisti e amatori, insieme per una serata all’insegna dell’arte e della beneficenza.

Informazioni

Comunicato stampa

CATTI PER BENE
12° EDIZIONE

Da Basilico a Galimberti, da Migliori a Vitali
sono tantissimi gli artisti protagonisti di SCATTI PER BENE
l’asta benefica di fotografie d’autore
a favore dei minori accolti dall’ASSOCIAZIONE CAF Onlus

Martedì 10 novembre,
TRIENNALE di Milano
Appassionati di fotografia, professionisti e amatori, insieme
per una serata all’insegna dell’arte e della beneficenza!

“Scatti per Bene”, l’asta benefica di fotografia d’autore divenuta ormai un appuntamento imperdibile per professionisti, appassionati e collezionisti del settore, si terrà a Milano il 10 novembre, a partire dalle 18.30, in una location d’eccezione, la Sala d’Onore della Triennale di Milano, viale Alemagna 6.

Gli 82 lotti fotografici saranno in mostra già a partire dalle ore 10.00 del 10 novembre.

L’asta fotografica, promossa ed organizzata dall’ASSOCIAZIONE CAF in collaborazione con la casa d’aste Sotheby’s, riunisce anche quest’anno i migliori fotografi nazionali e internazionali che donano i propri scatti a sostegno dei progetti dell’Associazione a favore di bambini e ragazzi in gravissima difficoltà.

Il ricavato sarà interamente destinato al sostegno delle attività di accoglienza e cura di minori maltrattati o in grave difficoltà evolutiva, ospiti delle 4 Comunità Residenziali dell’Associazione.
Tra i nuovi progetti avviati da questa storica Associazione milanese, fondata a Milano nel 1979 da Ida Borletti, ci sono una nuova Comunità Residenziale per Adolescenti e il Centro Diurno TeenLab, che offre un valido supporto educativo ai minori che si trovano ad affrontare con qualche difficoltà il delicato momento dell’adolescenza e alle loro famiglie.

Le opere, battute all’asta da Filippo Lotti, Amministratore Delegato di Sotheby’s Italia, sono firmate da molti nomi noti del panorama fotografico italiano tra cui Marina Ballo Charmet, Aldo Ballo, Gian Paolo Barbieri, Gabriele Basilico, Alessandro Belgiojoso, Luca Campigotto, Albertina D’Urso, Franco Fontana, Maurizio Galimberti, Marco Glaviano, Francesco Jodice, Nino Migliori, Ugo Mulas, Oliviero Toscani, Rocco Toscani, Anna Maria Tulli, Massimo Vitali. E tra gli stranieri Miles Aldrige, Ellen von Unwerth, e dall’archivio Corbis anche quest’anno sarà in asta uno scatto del grande Otto Bettmann.

“Siamo onorati di poter portare questo fortunato evento, giunto ormai alla sua dodicesima edizione, nella prestigiosa cornice della Triennale di Milano. – ha dichiarato Luisa Pavia, Amministratore Delegato dell’ASSOCIAZIONE CAF – Questo è certamente il segno della credibilità costruita in questi anni attorno a questa speciale manifestazione e ancor più attorno all’Associazione che io rappresento e che ha dato tanto alla città di Milano e ai suoi abitanti. Anche quest’anno hanno aderito all’Asta tanti fotografi, moltissimi di fama nazionale e internazionale, affiancati anche da alcune ottime giovani promesse, tutti uniti nel comune intento di sostenere i progetti di accoglienza e cura dell’Associazione CAF rivolti ai minori in difficoltà. In asta avremo 82 lotti, tutti di grandissimo pregio, che speriamo incontrino anche il gusto del pubblico”.



Tra le NOVITA’ di questa dodicesima edizione, accanto alle opere fotografiche, in asta anche alcuni lotti speciali.
Un capo iconico donato dal noto brand di moda BELSTAFF: una giacca in pelle anticata, Modello Sydney Zip, reinterpretata dall’artista Sonja Quarone attraverso una decorazione realizzata in resina Flexint UV, pigmenti, glitter argento e applicazione di altri elementi decorativi. Questa opera, esemplare unico, è stato realizzato in occasione della passata edizione Salone del Mobile nell’ambito di una collaborazione fra Belstaff e Gobbetto che ha visto coinvolti diversi artisti nella sperimentazione dell’uso della resina su supporti non convenzionali, reinterpretando il concetto dell’ “eternizzazione di un’istante”. L’opera di Sonja Quarone, la più votata durante l’esposizione presso lo showroom Belstaff, è stata poi donata all’ASSOCIAZIONE CAF.

Due Orologi d’arte, dono di due giovani alessandrine, tratti dalla “Mimmo Rotella Decollage collection” design Marco Ferreri. Alcune delle opere d’arte più importanti di Mimmo Rotella sono state interpretate, elaborate, strappate e sublimate su fogli di lamiera zincata per realizzare una collezione unica di dècollages, che si fanno scultura e si trasformano in tavoli, librerie, consolles, cassettiere, orologi attraverso il design di Marco Ferreri. Gli orologi sono stati dedicati a “Marylin la donna più bella” uno dei soggetti preferiti nelle opere di Rotella. Sono sia da tavolo che da muro, su lastra in alluminio creati a chiusura di una collezione per poter avvicinare il grande pubblico ad un progetto unico del Maestro Mimmo Rotella.

Tutte le fotografie sono pubblicate in anteprima sul sito:
http://www.caf-onlus.org/news-ed-eventi/eventi/scatti-per-bene-2015.html

Il sociale nel sociale. Come nelle passate edizioni di questa fortunata manifestazione, l’ASSOCIAZIONE CAF ha voluto inserire fra i lotti di SCATTI PER BENE anche dei lotti che sostenessero direttamente altre realtà sociali o progetti meritevoli.
Tra questi: 2 scatti realizzati dai ragazzi del laboratorio “IN CAMPO”, un progetto di Melina Mulas e Katia Provantini realizzato in collaborazione con il Minotauro, una cooperativa di psicoterapeuti e psicologi che da molti anni si occupa della presa in carico degli adolescenti. IN CAMPO è un progetto aperto ai ragazzi e si propone di documentare con la fotografia e i video, situazioni lavorative legate alla terra, alle sue attività, ai sui mestieri e anche al suo potere generativo.
1 scatto realizzato da Enrico Bellesia che sosterrà l’Associazione Friuli Mandi Nepal Namastè Onlus, realtà locale che sostiene progetti di cooperazione e sviluppo NEPAL diretti all’infanzia. www.mandinamaste.net

Un ringraziamento speciale va a:
RISCATTI, che ci ha donato un bellissimo scatto di Gino Niccolai. Riscatti è un’associazione di volontariato che realizza progetti legati al mondo della cultura, della fotografia, della musica, delle arti e dello sport per promuovere l’integrazione sociale, dare un’opportunità di riscatto a chi ne ha bisogno e sensibilizzare l’opinione pubblica sui valori della solidarietà. Nel 2016 Associazione CAF e Riscatti saranno insieme per sostenere, attraverso la fotografia, il progetto “Diventare Genitori attraverso l’Home Visiting”, prevenzione primaria infantile diretta a donne e madri fragili. www.ri-scatti.it

AFINEB - Associazione Fotografia Italiana Neonati e Bambini. Che promuove la fotografia professionale di neonati e bambini, ci ha donato un bellissimo scatto di Anna Bussolotto. AFINEB ha collaborato con l’ASSOCIAZIONE CAF realizzando un laboratorio fotografico interattivo con i bambini ospiti in Comunità. Le foto realizzate grazie ad AFINEB decoreranno gli ambienti delle tre Comunità Residenziali per minori da 3 a 12 anni nelle quali son state realizzate. www.afineb.it



L’ASSOCIAZIONE CAF è una ONLUS che dal 1979 si prende cura dei minori che hanno subito gravi maltrattamenti e abusi. È una casa temporanea protetta, un luogo sereno in cui i bambini sono accolti e aiutati a crescere, un luogo nel quale poter riacquistare la fiducia in se stessi e nel mondo degli adulti. Al CAF c’è spazio anche per i genitori naturali e affidatari che vengono seguiti e sostenuti affinché possano trovare o ritrovare la gioia di essere madri e padri. Dalla sua fondazione ad oggi, l’Associazione CAF ha aiutato oltre 1000 minori in grave difficoltà e sostenuto tante famiglie in crisi. www.caf-onlus.org


Per sostenere le finalità dell’Associazione:
c/c postale n° 22349203 intestato a ASSOCIAZIONE CAF Onlus - c/c bancario presso UBI - Banca Popolare di Bergamo
IBAN IT 27Q0542801602000000007766 - BIC SWIFT BLOPIT22