Sarkis. Talk con l’artista

Roma - 26/02/2016 : 26/02/2016

In occasione della mostra Istanbul. Passione, gioia, furore, l’artista francese di origine armena, Sarkis incontra il pubblico del museo: durante l’incontro si partirà dall’opera esposta Two Raimbows, simbolo della resistenza civica e della rivolta di Gezi Park, e dall’esperienza del workshop.

Informazioni

Comunicato stampa

Roma 25 febbraio 2016. Ha rappresentato la Turchia all’ultima Biennale di Venezia ed è presente all’interno della mostra Istanbul. Passione, gioia, furore con la grande installazione dal titolo Two Rainbows: è il grande artista concettuale di origini armene Sarkis (Istanbul, 1938) che venerdì 26 febbraio incontra il pubblico del MAXXI



Alle ore 18.00 in Sala Graziella Lonardi Buontempo (ingresso libero fino ad esaurimento posti) l’artista, in dialogo con la curatrice e critica d’arte Cristiana Perrella, partirà dall’analisi del suo lavoro Two Rainbows, simbolo della resistenza civica e della rivolta di Gezi Park del 2013, per descrivere la sua attività.
Sarkis lavora da sempre sul concetto di integrazione culturale e impegno sociale, e nei suoi lavori si assiste a una continua mescolanza di suggestioni provenienti dalla sua cultura di origine e da quella occidentale, in una alternanza di tecniche del passato e linguaggio contemporaneo.