Salvatore Insana – Transizioni

Roma - 28/02/2013 : 31/03/2013

Percorso di ricerca in tappe centrifughe sulla volatilizzazione dei corpi, indagando lo stato d'eccezione (transitorio e fragile, irripetibile) degli esseri in movimento: immagini in luminoso cortocircuito.

Informazioni

  • Luogo: TEATRO FURIO CAMILLO
  • Indirizzo: Via Camilla 44 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 28/02/2013 - al 31/03/2013
  • Vernissage: 28/02/2013 ore 19
  • Autori: Salvatore Insana
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

SALVATORE INSANA


TRANSIZIONI
Passaggi da uno stato di cose a un altro

Percorso di ricerca in tappe centrifughe sulla volatilizzazione dei corpi, indagando lo stato d'eccezione (transitorio e fragile, irripetibile) degli esseri in movimento: immagini in luminoso cortocircuito.




Elogio dell'indeterminatezza. Evaporazione digitale delle forme. Sparizioni foto-temporali. Cogliere l'ineffabile, nel pieno della nostalgica melancolia dell'effimero, è il tentativo di non perdere ancora quel passaggio a senso unico e ancora irripetibile d'uno spettro di luce davanti ai nostri sensi.

Immagini orfane di obiettività. Illusioni di grazia visiva. È indistinta l'immagine che ho davanti

Non si tratta di lenti, non si tratta di gradi. Quel che c'è non può vedersi che di tal fatta, inafferrabile, sgusciante, imprendibile e misterioso.

Essere a bassa risoluzione è non vedersi bene, è non risolversi nel campo del visibile, è mancare di nettezza e completezza.