Salvatore Gozzo – Overspeed

Floridia - 23/03/2013 : 22/06/2013

Dopo un anno dall’overspeed - fuori giri - della petroliera Gelso M, la nave resta a Siracusa, incagliata sugli scogli di Capo Santa Panagia. Salvatore Gozzo ha ritratto la Gelso M intorno a Capo Santa Panagia, lì dove l’arenarsi della nave e la causa dell’incidente sembrano condensare la storia di un territorio e della sua gente.

Informazioni

  • Luogo: PEKSTUDIO
  • Indirizzo: Via Floridiani di Hartford, 31/33 - Floridia - Sicilia
  • Quando: dal 23/03/2013 - al 22/06/2013
  • Vernissage: 23/03/2013 ore 19
  • Autori: Salvatore Gozzo
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Visite su appuntamento
  • Email: mail@pekstudio.it

Comunicato stampa

Salvatore Gozzo ha ritratto la Gelso M intorno a Capo Santa Panagia, lì dove l’arenarsi della nave e la causa dell’incidente sembrano condensare la storia di un territorio e della sua gente.
Lì dove, dopo un anno, la petroliera sembra assumere le forme di un involontario monumento del nostro tempo.



Salvatore Gozzo (Siracusa, 1972) si laurea in architettura nel 2001 a Reggio Calabria. Dopo una stagione nello studio dellʼarchitetto Italo Rota a Milano, si trasferisce a Catania nel 2004, dove vive e lavora

Si dedica alla fotografia di architettura e di paesaggio dagli anni Novanta e collabora principalmente con studi professionali, industrie e istituzioni.
Le sue fotografie sono state pubblicate su riviste specializzate e non - tra cui Lotus International, Domus, A+U, Wallpaper, New York Times - e su libri di editori italiani e internazionali.

Salvatore D’Agostino (Catania, 1970) nel 2008 ha aperto il blog Wilfing Architettura dove sperimenta il linguaggio dei nuovi media attraverso dialoghi, inchieste e articoli su città e l’architettura.
Su questi temi è tra i relatori di diversi convegni (Index Urbis / Festa dell’Architettura di Roma, Critical Futures #2 / Domus – Milano, Territori Fragili / Biennale di Venezia) e scrive su riviste italiane e straniere.