Saghar Daeiri – Entropy #8

Napoli - 11/12/2021 : 06/02/2022

Shazar Gallery ospita Entropy #8, la prima personale italiana dell’iraniana Saghar Daeiri.

Informazioni

  • Luogo: SHAZAR GALLERY
  • Indirizzo: Via Pasquale Scura 8 80134 - Napoli - Campania
  • Quando: dal 11/12/2021 - al 06/02/2022
  • Vernissage: 11/12/2021 ore 18
  • Autori: Saghar Daeiri
  • Curatori: Marina Guida
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

Sabato 11 dicembre dalle ore 18.00 la Shazar Gallery ospita Entropy #8, la prima personale italiana dell’iraniana Saghar Daeiri. La mostra, a cura di Marina Guida, ha subito molti rinvii per l’emergenza Covid e presenta il nuovo progetto dell’artista di base a Istanbul, con dipinti su tela, acquerelli su carta e micro-installazioni che narrano un sistema umano e sociale prossimo al collasso

Saghar Daeiri, particolarmente attenta alla rappresentazione critica e grottesca della società in cui vive, affronta il disordine all'interno di un sistema, l’entropia appunto, attraverso un personalissimo linguaggio visivo che deforma l’immagine fisica, ne trasforma le fattezze lanciando segnali di un disfacimento intimo e collettivo. Gli spazi di via Scura accolgono elementi distruttivi e forze destabilizzanti in un sistema chiuso, un buco nero che intercetta il caos latente nell’ordine sociale. È la sovversione che da adito a soluzioni fittizie, la salvezza diventa essa stessa disordine, mentre il nuovo ordine veicola abitudini che sembrano destabilizzate. I personaggi dipinti dall’artista iraniana affollano ambientazioni ambigue, vivono contemporaneamente episodi, situazioni e posture sociali che sfociano in drammi, in un susseguirsi di frenesie vorticose dai colori accesi e brillanti. Le scene si concretizzano in piccole installazioni che, se da un lato offrono spazio ad un continuum pittorico, dall’altro, cambiando supporto, si aprono a retaggi culturali differenti e a messaggi visivi radicati nell’immaginario comune. Sono proprio i topos a venire ribaltati, i sorrisi, le posture e i suoni reconditi, le appendici connettive con l’ambiente che si frantumano aprendosi alla crisi, al disfacimento totale. La tensione termina in un vortice imperturbabile, dove tutto si ferma per finire in un colore unico e assoluto, in un silenzio privo di speranza.

La personale di Saghar Daeiri, Entropy #8, rimarrà aperta fino al 6 febbraio 2022 dal martedì al sabato dalle 14.30 alle 19.30 su appuntamento. Gli ingressi saranno regolamentati dalle norme del nuovo DPCM. La prenotazione è possibile su tutti i canali ufficiali della Shazar Gallery.